Boston-Cleveland, alla TD Arena arrivano i Cavs stravolti dal mercato

Registrati per ottenere 200€ di benvenuto! Chi vincerà alla TD Arena? Scommetti QUI!

Quote: Boston Celtics @1.53  Cleveland Cavaliers @2.55

Inizio: 11 febbraio, ore 21:30

Palazzetto: TD Arena, Boston

Boston-Cleveland, match post-rivoluzione Cavs

Di base, quando l’NBA presenta match come Boston-Cleveland i riflettori sono puntati sul fatto che si tratti di una finale di conference anticipata. Questo è vero, ma la partita di questa sera ha diversi elementi in più, tutti provenienti dal mercato.

L’ultimo giorno prima della “Trade deadline” ha infatti sancito una pazzesca rivoluzione in casa Cavaliers. Una rivoluzione che, di fatto, sconfessa totalmente le scelte operate l’estate scorsa.

Lebron James non sembra convintissimo… (Getty Images)

Lebron e compagni hanno detto addio al principale asset arrivato in cambio di Kyrie Irving, ovvero Isaiah Thomas. Il piccolo play è partito con destinazione Lakers, in cambio di Jordan Clarkson, Larry Nance Jr e una prima scelta. Non vestono più maglia Cavs neanche gli altri nuovi arrivi Jae Crowder, Derrick Rose e soprattutto Dwyane Wade, tornato a Miami mentre l’ala è partito con destinazione Salt Lake City e l’ex MVP è finito in Minnesota. Infine, Cleveland saluta i veterani Channing Frye e Iman Shumpert. Gli altri nomi in entrata sono invece George Hill e Rodney Hood.

Tutto questo a una settimana dall’All Star Game e – soprattutto – con una trentina scarsa di partite per trovare chimica di squadra in ottica playoff. Non sarà semplice, soprattutto in partite come quella di stasera…

A Boston li attende la granitica intelaiatura dei Celtics. I verdi devono fare a meno di Marcus Smart, oltre che del lungodegente Hayward. Boston ha perso la testa della Eastern Conference in favore dei sorprendenti Toronto Raptors. Nonostante ciò, Boston rimane una candidata d’elite ad arrivare fino in fondo e il vantaggio di 6,5 partite sui Cavaliers pare assicurare al team di Brad Stevens il fattore campo nella probabile finale di conference contro Lebron e compagni.

Brad Stevens, coach dei Boston Celtics (Getty Images)

Alla TD Arena, i Cavs scenderanno in campo senza il supporto di Kevin Love, fuori per almeno un paio di mesi ancora. Pressoché tutti i nuovi acquisti potrebbero fare il loro esordio, da Hill a Hood e Nance.

Per le scommesse i Celtics sono favoriti nel testa a testa, a quota 1.53. La vittoria dei Cavaliers paga invece 2.55.

Celtics-Cavaliers: le quote

Nei due scontri diretti disputati in questa stagione si è sempre rispettato il fattore campo. Ad ottobre i Cavs avevano prevalso per 102-99, mentre i Celtics hanno vinto l’ultima il 3 gennaio, per 102-88. Lo scontro di oggi è tra la seconda migliore e la terza peggior difesa della NBA, ma i recenti cambiamenti di Cleveland impongono prudenza. Affidiamoci allora alle tendenze numeriche: negli ultimi 4 scontri diretti, il punteggio totale non ha mai superato quota 205. Andiamo allora con una certa fiducia su un under 211,5 punti totali, a quota 2.00.

La rivoluzione, come detto, potrebbe richiedere un bel po’ di tempo per trovare gli equilibri giusti in casa Cavs. Anche per questo optiamo per una vittoria dei Celtics, anche con handicap. Lo spread che abbiamo scelto per voi è Celtics con handicap di -3,5 punti a quota 1.72. Prendereste la scommessa qualora Boston vincesse di almeno 4 punti.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora.