Charlotte Hornets primi nella Eastern Conference: non ci rimarranno, ma nella loro Division...

Charlotte Hornets primi nella Eastern Conference: non ci rimarranno, ma nella loro Division…

Sei vittorie nelle prime sette partite per la franghicia di Jordan dove gioca Marco Belinelli: ha senso puntare sulla loro vittoria nella Southeast Division.

In testa alla Eastern Conference dopo 7 partite, insieme ai Cleveland Cavaliers, ci sono i Charlotte Hornets di Marco Belinelli. Un po’ a sorpresa, la franchigia di Michael Jordan ha vinto 6 partite su 7 giocate e ora è la miglior squadra della lega dopo le 4 vittorie di fila (al pari dei Los Angeles Clippers, primi a ovest con 7 vittorie e una sconfitta).

Marco Belinelli è arrivato la scorsa estate ai Charlotte Hornets
Marco Belinelli è arrivato la scorsa estate ai Charlotte Hornets

Squadra nuova questi Hornets, che hanno nei confermati dell’anno scorso i giocatori di riferimento: Kemba Walker (23,9 punti di media a partita) e Nicolas Batum (12,7), ai quali fanno da importante “contorno” Zeller (11,4), Kaminsky (11,4), Williams (11) e poi un nugolo di giocatore con voglia di vincere ma già esperti, come il nostro Belinelli (8,9), Hawes (9,3), Hibbert (75) e Michael Kidd-Gilchrist (8.6 e 8 rimbalzi a partita), giocatore in ascesa che sta definitivamente esplodendo.

Un gruppo di giocatori senza clamorose stelle ma che sta ottenendo risultati contro ogni aspettativa. Difficile pronosticare gli Hornets campioni Nba (81/1), altrettanto farlo col primato in Eastern Conference (34/1), ma si può con fiducia puntare sulla vittoria nella Southeast Division, per cui Charlotte è pagata 3.20, seconda in griglia dietro ad Atlanta (2.45).

X