Final Eight Coppa Italia, Venezia-Brindisi l'atto finale: a Pesaro si scrive la storia

Final Eight Coppa Italia, Venezia-Brindisi l’atto finale: a Pesaro si scrive la storia

Quote del: 16/02/2020

Palla a due: domenica 16 febbraio 2020, ore 18:00

Sede: Vitrifrigo Arena, Pesaro

Le scommesse su Venezia-Brindisi, atto conclusivo delle Final Eight valide per la Coppa Italia 2020, presentano una situazione estremamente equilibrata e non potrebbe essere altrimenti. Finaliste a sorpresa, le due squadre non hanno mai vinto il trofeo e si preparano a una gara che comunque vada a finire cambierà la storia e regalerà emozioni a tutti gli appassionati.

Venezia-Brindisi, presentazione e scommesse

In quello che sarà l’atto conclusivo della Coppa Italia 2020 di basket non saranno presenti né la Virtus Bologna di Djordjevic e Teodosic né l’Olimpia Milano di Messina e Rodriguez: le due grandi favorite, che avrebbero dovuto incontrarsi in semifinale in quella che per tanti sarebbe stata una finale annunciata, sono state eliminate una dopo l’altra da una Reyer Venezia improvvisamente rinata. Arrivata a Pesaro con l’ultimo posto utile, quella che comunque rimane la squadra campione d’Italia è tornata grande con le grandi, riscoprendo tutte le sue grandi qualità.

Dopo l’82-81 rifilato alla Virtus ai quarti di finale, traguardo che mai Venezia aveva superato prima, è arrivato dunque il 67-63 ai danni di un’Olimpia di nuovo schiacciata dalla responsabilità di dover vincere e dalle aspettative di una piazza che si aspettava una prova di forza che continua ad essere rimandata. Trascinata dai punti di Watt, Daye e De Nicolao, la Reyer ha controllato i più quotati rivali, aspettando il momento giusto per il sorpasso e infine prendendosi una meritata vittoria e un posto in finale.

Alla Vitrifrigo Arena si scrive la storia

Qui la squadra di De Raffaele se la vedrà con Brindisi, che dopo aver perso in finale con Cremona nel 2019 vuole rifarsi e ha tutti i mezzi per farlo. C’è un campione come Adrian Banks, un roster di buonissimo livello e soprattutto la determinazione con cui la Stella del Sud ha travolto in semifinale una Fortitudo Bologna impalpabile, intimidita fin dalle prime battute dall’aggressività degli uomini di Vitucci e poi incapace di reagire, stesa 78-53 dopo essere stata sotto anche di 33 punti.

Venezia-Brindisi chiuderà le Final Eight di Coppa Italia, dunque, la stessa gara già andata in scena in Supercoppa a inizio stagione e vinta 78-73 dai lagunari. Che sono decisamente più esperti e freddi nei momenti decisivi, e per questo – oltre che per il fatto di avere eliminato nel loro cammino Virtus e Olimpia – godono dei favori di un pronostico che comunque resta assolutamente incerto. Brindisi infatti ha tutto per potersela giocare fino all’ultimo e alzare quella coppa soltanto sfiorata un anno fa.

Uno sguardo alle quote

Una rapida occhiata alle quote per la finale di Coppa Italia ci permette di capire da subito come per Venezia-Brindisi le scommesse siano davvero difficili da prevedere. Nell’esito finale il segno 1 legato a Venezia è leggermente favorito rispetto al 2 di Brindisi, con quote rispettivamente di 1.80 e 2.00. La Reyer ha effettivamente una marcia in più sulla carta, ecco perché puntiamo su un suo successo con almeno 5 punti di margine, 1 con handicap -4,5 che porta la quota a 2.20.

Brindisi potrebbe comunque stupire con una partenza rabbiosa, come avvenuto con la Fortitudo, e un Banks in grande spolvero: puntiamo sull’Over 19,5 nel primo quarto per la squadra di Vitucci (quota 1.83), mentre una terza opzione che porta a non sbilanciarsi sull’esito finale può riguardare un punteggio complessivo non elevatissimo, in questo caso l’Under 157,5 quotato 1.85.

Photo Credit: New Basket Brindisi

X