Venezia-Sassari: l'incantesimo è finito, Taliercio vero tabù dei sardi?

Venezia-Sassari: l’incantesimo è finito, Taliercio vero tabù dei sardi?

Palla a due: mercoledì 12 giugno, ore 20:45

Stadio: Taliercio, Venezia

Venezia-Sassari, la presentazione

Si torna in campo per gara 2 della finale Venezia-Sassari, a 48 ore dal successo della Reyer in gara 1 che ha messo fine a 3 mesi di imbattibilità dei sardi. 

Può bastare poco per cambiare l’inerzia di una serie di basket. Sicuramente l’esito di gara 1 sarà non semplice da metabolizzare per il Banco di Sardegna, la cui striscia di imbattibilità lunga 15 partite in Italia e 22 considerando anche le coppe europee, si è interrotta proprio nel momento più importante della stagione. Il Taliercio non porta bene al quintetto di Pozzecco, che sempre nell’impianto veneto aveva perso l’ultima volta prima di mettere in fila la serie impressionante di successi che l’ha portato anche a umiliare Milano in semifinale.

Venezia in gara 1 non ha risentito delle fatiche della dispendiosa serie con Cremona, conclusa solo 3 giorni prima, e ha avuto il merito di non affondare quando Sassari si era ritrovata anche a +13 all’inizio del terzo quarto. In casa la Reyer si è dimostrata ancora una volta un vero e proprio osso duro e Sassari, che comunque è andata vicina al colpaccio (72-70) deve provarci ogni volta perchè per portare la serie dalla sua parte deve far saltare almeno una volta il fattore campo. Di tempo ce n’è, perchè si gioca al meglio delle 7 partite, ma trovarsi sotto 2-0 vorrebbe dire affrontare un cammino in salita verso il tricolore. I lagunari dal canto loro bissando il successo sarebbero già a metà dell’opera e non sarebbe affatto male presentarsi in Sardegna mettendo tutta la pressione sulle spalle del Banco.

Venezia-Sassari, uno sguardo alle quote

Il fattore campo è stato decisivo in gara 1 e potrebbe esserlo anche in gara 2. Per questo Venezia è quotata leggermente favorita nel testa a testa, 1.75 contro il 2.05 di Sassari.

Non ci aspettiamo un copione tanto diverso da quello di gara 1, giocata su ritmi non elevati e con un punteggio finale non particolarmente alto. Suggeriamo un Under 158.5, che si è sempre verificato nelle ultime 8 partite interne di Venezia e che paga anche abbastanza bene, 1.85. Ripetiamo inoltre il pronostico già fatto per gara 1, cioè Sassari con 3.5 punti di handicap, indovinato anche se a vincere è stata Venezia, perchè potremmo assistere a un’altra partita punto a punto e la formazione di Pozzecco dovrà rischiare qualcosa di più per provare a pareggiare i conti.  La quota di riferimento in questo caso è 1.60.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X