Borussia Dortmund: Paulo Sousa e Kalinic per la prossima stagione?

Borussia Dortmund: Paulo Sousa e Kalinic per la prossima stagione?

Doppio saccheggio dalla Fiorentina: il tecnico e la punta croata, pronta a sostituire il partente Aubameyang

Due anni alla Fiorentina per stupire, proporre il proprio calcio e meritarsi una grande d’Europa. Paulo Sousa è ormai un allenatore affermato; la sua esperienza in Viola, dopo l’exploit con il Basilea, ha colpito tutti i più grandi club europei, pronti per consegnare una panchina al portoghese per fargli giocare le sue chances anche in altri campionati.

L’avventura dell’ex mediano della Juventus a Firenze, sembra ormai agli sgoccioli. Mentre da tempo si vocifera di un interesse proprio della Vecchia Signora in caso di addio ad Allegri, il Borussia Dortmund ha iniziato a farsi sotto seriamente. Il vicepresidente del club tedesco, Michele Puller, è stato avvistato a Firenze e non è escluso che presto potrebbe incontrare il tecnico per sondare il terreno e gettare le basi per un eventuale accordo.

La società tedesca del resto pare abbia individuato nell’allenatore della Fiorentina il profilo ideale per la guida del club, che starebbe pensando a un addio con Tuchel. L’impressione è che la visita a Firenze di Michele Puller non sia casuale e sia tutto pronto per gettare le basi per un accordo per la prossima stagione.

Paulo Sousa, alla seconda stagione alla guida della Fiorentina
Paulo Sousa, alla seconda stagione alla guida della Fiorentina

Da ex Borussia, del resto, Sousa conosce bene l’ambiente. A Dortmund ha giocato dal 1996 al 1998, vincendo nel 1997 la sua seconda Champions League e la Coppa Intercontinentale contro il Cruzeiro. Ottimi ricordi, insomma. Dopo la parentesi viola, Sousa potrebbe ripartire dalla Bundesliga, e potrebbe non farlo da solo.

Dopo il rifiuto a gennaio della vagonata di milioni dalla Cina, Kalinic sarebbe pronto a seguire l’eventuale cambio panchina del suo allenatore e mentore. Si parla di un’offerta di circa 35 milioni di euro, con l’attaccante croato che andrebbe a sostituire al centro dell’attacco il partente Aubameyang, pronto per Real Madrid o PSG.

Il bomber ha una clausola di 50 milioni di euro, ma Corvino potrebbe accontentarsi per fare cassa e agire sul mercato per trovare un sostituto. Insomma, Paulo Sousa e Kalinic, la coppia che sta facendo le recenti fortune della Fiorentina, potrebbe passare dal colore viola al colore giallo.

X