I gol dalla panchina: ecco i migliori bomber di riserva della Serie A

I gol dalla panchina: ecco i migliori bomber di riserva della Serie A

Registrati per ottenere 200€ di benvenuto! Chi vincerà la Serie A? Scommetti QUI!

Serie A 2018: quando la panchina è preziosa

Nel calcio di una volta il panchinaro era quasi “figlio di un Dio minore”, mentre oggi il ruolo di riserva può occasionalmente capitare a tutti, campionissimi compresi. Nel moderno mondo del pallone si è venuta creando, negli anni, una tipologia di giocatore particolare: quello che incide meglio subentrando dalla panchina, rispetto a quando parte titolare.

Ognuno di noi ricorda almeno un nome di giocatore, magari appartenente alla propria squadra del cuore, che era solito “risolvere” le partite, dando una scossa alla squadra dopo essere entrato in campo e magari segnando qualche gol in prima persona.

Siamo quindi andati a curiosare nell’archivio della Serie A, per vedere chi sono i tre giocatori che hanno inciso di più partendo dalla panchina. Vedremo poi chi sono i più prolifici bomber di scorta negli ultimi 10 anni, ovvero i giocatori che hanno realizzato più gol partendo dalla panchina, dal campionato di Serie A 2008/2009 fino ad oggi.

Infine, diamo anche uno sguardo agli allenatori e alla loro capacità di lettura della partita. Andremo perciò a caccia dei tre allenatori che hanno trovato più gol e assist dai panchinari che hanno mandato in campo.

Gol dalla panchina: infografica sui bomber di scorta e sui mister

Abbiamo creato una infografica con i dati dei tre migliori bomber partiti dalla panchina in questo campionato, i tre più prolifici degli ultimi 10 anni e gli allenatori che più di altri trovano gol dalle riserve.

Babacar e Matri, l’oro in panchina

Kouma Babacar è il re dei bomber dalla panca di questo campionato, trascorso tra la Fiorentina e il Sassuolo. Il senegalese è anche il classico giocatore che risulta decisivo spesso e volentieri, ma subentrando a partita in corso. Da titolare, seppure le partite giocate siano in proporzione molte di meno, non sembra avere la stessa efficacia.

Infatti, fino a gennaio Babacar aveva collezionato 16 presenze in maglia Viola, di cui una sola da titolare, segnando 4 gol (tutti da subentrato). In totale fanno un gol ogni 109 minuti. Nel mercato di gennaio, Kouma è passato al Sassuolo dove invece parte titolare. Al momento, in 4 partite e 323 minuti totali in campo, è arrivato solamente un gol.

Come vedete, i dati esaltano le doti di opportunismo di Alessandro Matri, in assoluto il giocatore che ha segnato più gol da subentrato negli ultimi 10 campionati. Lo score di Matri è impressionante anche perché in carriera ha attraversato diverse fasi. Da titolare quasi inamovibile della Juve scudettata a prezioso “spaccapartite” con Fiorentina, Genoa, Lazio e adesso Sassuolo. Dove, ironia della sorte, si è da poco ritrovato Babacar tra i compagni.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora.

X