Barcellona-Real Madrid: un Clàsico senza stelle? Il nostro pronostico

Barcellona-Real Madrid: un Clàsico senza stelle? Il nostro pronostico

Blaugrana indietro di 6 punti in classifica e probabilmente senza Messi. Tra le merengues assenti Bale e Morata, mentre Cristiano Ronaldo è acciaccato

Che dire, se non che sabato alle 16.15 (orario abbastanza insolito) va in scena il “clàsico” tra Barcellona e Real Madrid, valido per la 14.esima giornata della Liga. Il Real Madrid comanda incontrastato il campionato spagnolo dall’alto dei suoi 25 punti, ben 6 in più dei blaugrana.

Ma il problema, per tutti gli amanti del clàsico, è un altro: riuscite ad immaginare uno scontro tra Barcellona e Real Madrid senza le due stelle più luminose, Lionel Messi e Cristiano Ronaldo? Difficile solo a pensarlo, eppure è una eventualità che nelle scorse ore sembrava non poter essere scartata.

Secondo quanto riporta la stampa spagnola l’argentino ha accusato un problema fisico durante il match pareggiato per 1-1 contro la Real Sociedad, la cui entità non è stata però comunicata dal club blaugrana, mentre CR7 è tuttora acciacciato, ma si sta allenando con i compagni.

CR7 è acciaccato, ma la sua presenza non sembra in dubbio
CR7 è acciaccato, ma la sua presenza non sembra in dubbio

Se aggiungiamo tra le fila del Barca anche l’infortunio di Iniesta che lo terrà fuori dal campo almeno fino a marzo, si capisce come mai i blaugrana faticano a tenere il passo degli acerrimi rivali. L’1-1 a San Sebastian contro la Real Sociedad ha fatto perdere ulteriore terreno. Secondo pareggio consecutivo dopo lo 0-0 casalingo col Malaga per la banda di Luis Enrique e quota del titolo che è schizzata a 2.50.

I Galacticos, invece, sono reduci da sei vittorie consecutive. Nell’ultimo turno hanno battuto lo Sporting Gijon con un sofferto 2-1 (doppietta di CR7) nonostante l’assenza prolungata – almeno un mese e mezzo – di Gareth Bale e quella di Alvaro Morata. Il titolo delle merengues è bancato a 1.60, una quota ancora alta che può dare grandi soddisfazioni.

Uno sguardo alle quote del Barcellona

Siamo al Camp Nou, e siamo in una situazione dove è il Barcellona che deve vincere “obbligatoriamente” per accorciare in classifica. E’ per questo che i blaugrana sono favoriti, bancati da bwin a 1.85; un successo con più di un gol di scarto è quotato addirittura a 3/1, mentre il vantaggio nella prima frazione di gioco è giocabile a 2.35.

Ovviamente quando si parla di clàsico si parla di goal. Un Over 2.5 a 1.45, però, sembra davvero troppo basso; si potrebbe tentare una puntata sull’Over 3.5, bancato da bwin a 2.05. Entrambe le squadre a segno, invece, è un’eventualità quotata da bwin a 1.44, con la variante del Barcellona che segna per primo nella gara a 1.65.

Uno sguardo alle quote del Real Madrid

Le merengues sono più in forma e la presenza di Cristiano Ronaldo in extremis potrebbe dare morale a tutta la banda di Zidane. La vittoria al Camp Nou per CR7 e compagni è bancata a 3.75, un’ipotesi da non scartare dato che l’ultimo precedente – pochi giorni dopo la morte di Crujff – è stato vinto in trasferta dal Real Madrid per 2-1 grazie alle reti di Benzema e del portoghese.

Il pareggio è un’eventualità che bwin banca a 3.80. Un’altra scommessa possibile è la combo con pareggio+gol, giocabile a 4.50; andando nello specifico, l’1-1 è dato in lavagna a 8/1, il 2-2 a 11/1, mentre uno spettacolare e clamoroso 3-3 è un’opzione che si può giocare a 29/1.

Le probabili formazioni

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piquè, Mascherano, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Gomes; Rafinha, Suarez, Neymar. All. Luis Enrique

Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Pepe, Ramos, Marcelo; J.Rodriguez, Modric, Kroos; Lucas Vasquez, Benzema, Ronaldo. All. Zidane

X