Lazio-Pescara: giovani rampanti alla riscossa. Il nostro pronostico

Lazio-Pescara: giovani rampanti alla riscossa. Il nostro pronostico

Lazio-Pescara è anche Simone Inzaghi contro Massimo Oddo, compagni di squadra per due anni in biancoceleste e ora avversari in panchina. Padroni di casa favoriti a 1,44/1, ma il Pescara a 7/1 può dire la sua

Simone Inzaghi e Massimo Oddo sono i due allenatori più giovani del campionato di Serie A, entrambi classe 1976. Ex compagni di squadra proprio alla Lazio per due stagioni, hanno condiviso la vittoria della Coppa Italia nella stagione 2003/04.

Ora, per la prima volta in carriera, si ritrovano da avversari come allenatori. I precedenti fra le due squadre sono 6 e il bilancio è tutto dalla parte dei capitolini, con cinque vittorie e un pareggio. Negli ultimi due incontri nella stagione 2012/13 finì 0-3 all’Adriatico e 2-0 all’Olimpico.

Fischio d’inizio alle ore 18 di sabato.

Uno sguardo alle quote della Lazio

La vittoria dei padroni di casa a 1,44 non accende di sicuro le fantasie. Sicuramente più stuzzicanti le ipotesi di un successo con handicap 0-1, in listino scommesse a 2,10, oppure con gol da entrambe e parti, quotato 3,10/1. Per Ciro Immobile si tratta della gara dell’ex: col Pescara di Zdenek Zeman vinse il campionato di Serie B laureandosi capocannoniere del torneo con 28 reti. In attesa che venga stilato il listino scommesse dei marcatori, tenete a mente il suo nome se volete puntare sui goleador del match.

Uno sguardo alle quote del Pescara

Gli abruzzesi hanno 4 punti in classifica dopo tre giornate, tre dei quali sono figli della vittoria a tavolino contro il Sassuolo, ma in questo avvio di Serie A hanno dimostrato di non soffrire il salto di categoria, bloccando il Napoli sul 2-2 e facendo soffrire l’Inter. Pensare che i biancoazzurri possano andare via dall’Olimpico con qualche punto in tasca non è assolutamente utopia: il pareggio a 4,33/1 è un’occasione molto ghiotta, così come il successo ospite a 7,00 (per quanto questa opportunità sembri comunque più difficile). Una cosa è certa: il Pescara non fatica a segnare e la Lazio subisce molto (5 gol al passivo in tre partite). Se gli abruzzesi dovessero bucare la porta di Marchetti sia nel primo che nel secondo tempo, la vostra scommessa a riguardo pagherebbe 6,50 volte la posta giocata.

Probabili formazioni

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Bastos, Radu; Parolo, Biglia, Lulic; Felipe Anderson, Immobile, Kishna.

Pescara (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Memushaj, Aquilani, Cristante; Verre, Caprari; Manaj.

X