Milan-Fiorentina, spareggio Europa League per rossoneri e viola. Il nostro pronostico

Milan-Fiorentina, spareggio Europa League per rossoneri e viola. Il nostro pronostico

Calcio d’inizio: ore 20:45, domenica 19 febbraio

Stadio: Giuseppe Meazza, Milano

TV: Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD

A chiudere la venticinquesima giornata di Serie A ci pensa Milan-Fiorentina, una partita cruciale in ottica Europa League

A San Siro Milan e Fiorentina si giocano un pezzo importante di Europa League in un vero e proprio scontro diretto fra pretendenti al quinto posto (attualmente occupato dall’Atalanta).

Le quote dicono Milan (2,2o contro il 3,40 viola e il 3,30 del pareggio), merito soprattutto del fattore casa e del fatto che sugli ospiti potrebbe pesare la fatica dell’impegno infrasettimanale in coppa. Occhio però a sottovalutare lo stato di forma della squadra di Paulo Sousa, che già nel recente passato passato ha dimostrato di sapere stravincere a San Siro…

bwin True Form

La curva viola della Fiorentina sovrasta quella rossa del Milan. Unica eccezione, il tratto riguardante le partite di due settimane fa, con i toscani sommersi dal poker romanista e i rossoneri vincenti a Bologna nel recupero della diciottesima giornata. Per il resto, il Milan arranca (3 sconfitte, un pareggio, una vittoria e poco meno di un gol a partita), mentre la Fiorentina viaggia spedita verso la zona coppe e – a dispetto delle quote – parrebbe essere la vera favorita per il match di San Siro.

Uno sguardo alle quote del Milan

Rossoneri favoriti dai bookmakers bwin a 2,20/1, una quota parecchio alta se pensiamo che la squadra di Montella giocherà in casa contro una squadra che attualmente le è dietro in classifica. A San Siro il Milan sfiora i due punti di media a partita, ma segna relativamente poco e subisce tanto quanto fuori casa (12 gol al passivo in 12 gare sono tanti per chi vuole l’Europa): questo cosa significa? Che in una partita che negli ultimi anni ha regalato parecchi Under 2,5 (quota di 1,91) e No Gol (2,10/1) le possibilità di un segno 1 sono più orientate verso una gara dal basso punteggio. La vittoria rossonera con Under 2,5 paga un lauto 5/1, mentre il successo dei ragazzi di Montella con Donnarumma imbattuto è a 3,90/1. Interessante anche la X nei primi 45′ a quota 2,05.

Uno sguardo alle quote della Fiorentina

Per Fiorentina e Milan quella di domenica sera è un vero e proprio test verità. I rossoneri hanno raccolto punti importanti a Bologna e all’Olimpico contro la Lazio, ma non vincono da quasi un mese e mezzo e al momento sarebbero fuori dall’Europa. Al contrario, la Viola è in netta fase di crescita e ha perso due sole volte nelle ultime dieci gare di campionato. La squadra di Paulo Sousa può credere al colpaccio a San Siro? Assolutamente sì. Il portoghese ha già dimostrato di non temere l’effetto Meazza (ricordate l’1-4 all’Inter un anno fa?) e nelle ultime settimane ha visto i suoi segnare una media di 2 gol a partita. La difesa formato trasferta (22 gol subiti) va ricalibrata, ma in questo momento l’attacco del Milan non fa paura: il 5,75 del successo ospite in questo senso è molto allettante.

Altre statistiche

Ultimi risultati

Lazio-Milan 1-1
Fiorentina-Udinese 3-0

Ultimi scontri diretti

Fiorentina-Milan 0-0
Milan-Fiorentina 2-0
Fiorentina-Milan 2-0
Fiorentina-Milan 2-1

X