Leicester-Arsenal, i Gunners in crisi si preparano alla trasferta in casa delle Foxes

Leicester-Arsenal, i Gunners in crisi si preparano alla trasferta in casa delle Foxes

Quote del: 07/11/2019

Calcio d’inizio: sabato 9 novembre, ore 18:30

Stadio: King Power Stadium, Leicester

Leicester-Arsenal vedrà scendere in campo la terza e la quinta forza della Premier League in uno scontro importante per le gerarchie dell’alta classifica. I padroni di casa volano sulle ali dell’entusiasmo e vogliono prendersi un posto in Champions, lo stesso obiettivo dei Gunners alle prese con il caso Xhaka, contestato da una tifoseria che presto potrebbe mettere nel mirino anche il tecnico Emery.

Leicester-Arsenal, scontro in alta classifica al King Power Stadium

La Premier League, per molti il campionato più bello e interessante al mondo, si prepara ad andare in scena con la 12esima giornata e forse è davvero presto per trarre conclusioni, ma una cosa è certa: anche nel torneo più ricco al mondo tutto può succedere, e ogni gerarchia può essere improvvisamente capovolta. A dimostrazione di ciò ecco il neo-promosso Sheffield United sesto in classifica e il Bournemouth settimo, qualche gradino più in alto di colossi come Manchester United e Tottenham. Ecco, soprattutto, il Leicester City capace di vincere uno storico titolo nel 2016 e oggi, dopo qualche battuta a vuoto, terzo in seguito all’arrivo in panchina di Brendan Rodgers e lanciato in una corsa che – la storia lo insegna – potrebbe non avere limiti.

Due squadre che attraversano momenti di forma decisamente diversi

Certo vincere la Premier è un sogno impossibile con rivali come Manchester City e Liverpool, impossibile anche per le Foxes. Che però potrebbero centrare a fine stagione un piazzamento in Champions League che sarebbe comunque storico e che oggi sembra decisamente alla portata di una squadra che può sempre puntare sui gol del bomber Vardy e ha ritrovato la difesa di ferro dell’anno del titolo. La banda di Rodgers ha conquistato 4 vittorie nelle ultime 5 uscite e vola sulle ali dell’entusiasmo, tutto il contrario di quanto avviene invece in casa dei prossimi avversari dell’Arsenal.

Chiusa la lunghissima esperienza con il tecnico Arsene Wenger, i Gunners hanno affidato il nuovo ciclo allo spagnolo Unai Emery, il quale però non è ancora riuscito a trovare quella continuità necessaria per stare tra le grandi d’Inghilterra. L’Arsenal è una buona squadra a cui sembra però mancare sempre qualcosa, sprofondata nelle ultime settimane in una mediocrità – 4 punti nelle ultime 5 giornate – che ha visto Aubameyang e compagni scivolare al quinto posto e il pubblico contestare ferocemente Granit Xhaka, che dopo aver reagito in malo modo ai fischi dei fan è stato spogliato della fascia. Nella 12esima giornata il club londinese visiterà proprio Leicester in una delle gare più interessanti per quanto riguarda le quote della Premier League.

Precedenti e curiosità

Sono 26 i confronti tra Leicester City e Arsenal nella storia della Premier League da quando (1992) il massimo campionato inglese ha questo nome. Il bilancio è nettamente a favore dei Gunners, vittoriosi in 16 occasioni contro le sole 3 in cui a trionfare sono state le Foxes mentre sono stati 7 i pareggi. Anche nella stagione 2015/2016, che vide il Leicester conquistare il titolo inglese proprio davanti all’Arsenal, i londinesi furono capaci di imporsi sia in casa (2-1) che in trasferta, con un’impressionante 2-5 a inizio stagione che non avrebbe mai fatto pensare a una possibile vittoria del titolo da parte dei ragazzi guidati all’epoca da Claudio Ranieri. 2 dei 3 successi del Leicester sono arrivati negli ultimi 3 incontri, un 3-1 nel 2018 e un 3-0 nella scorsa stagione.

Pierre-Emerick Aubameyang ha segnato 16 gol in trasferta da quando gioca nell’Arsenal ed è il terzo attaccante in questa particolare classifica guidata a quota 21 dal bomber del Leicester Jamie Vardy, mentre Leicester-Arsenal sarà la 50esima gara in Premier League per Unai Emery: il tecnico spagnolo non ha fino a oggi mai chiuso una partita sullo 0-0. Questo sabato al King Power Stadium, insomma, gol e spettacolo dovrebbero essere quasi garantiti, anche se le Foxes vantano con 8 reti incassate la miglior difesa del torneo insieme a quella dello Sheffield United.

Leicester-Arsenal, uno sguardo alle quote

Nonostante il buon momento di forma del Leicester, la storia dice che da sempre l’Arsenal risulta un cliente indigesto per le Foxes, che dunque partono favorite ma non così nettamente come si potrebbe pensare tenendo conto delle ultime giornate e del fattore campo: il segno 1 è quotato 1.95, con X a 3.75 e 2 a 3.40. La sensazione è che la squadra di Rodgers possa spuntarla, e sia il segno 1 che 1 abbinato all’Over 2,5 (2.60) sono giocate da tenere in considerazione.

Nonostante quella dei padroni di casa sia una delle migliori difese della Premier, la presenza in campo di bomber come Vardy da una parte e Aubameyang dall’altra dovrebbe garantire un buon numero di gol. Ecco perché chi non se la sente di puntare sulla vittoria di una delle due squadre può rivolgere le proprie attenzione al fatto che entrambi i club andranno a segno nel primo tempo (3.40) oppure semplicemente sull’Over 3,5 a 2.30,

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X