Everton-Crystal Palace, con Re Carlo al Goodison Park respirano aria d'Europa

Everton-Crystal Palace, con Re Carlo al Goodison Park respirano aria d’Europa

Quote del: 06/02/2020

Calcio d’inizio: sabato 8 febbraio 2020, ore 13:30

Stadio: Goodison Park, Liverpool

Everton-Crystal Palace è la gara che nella 26esima giornata della Premier League metterà di fronte due squadre in momenti di forma diametralmente opposti: i padroni di casa con una vittoria potrebbero trovarsi a lottare per l’Europa, gli ospiti sono reduci da un periodo negativo che li ha avvicinati pericolosamente alla zona retrocessione.

Everton-Crystal Palace, la presentazione

Lo scorso 26 dicembre, nel tradizionale turno che il campionato inglese dedica al Boxing Day, Carlo Ancelotti faceva il suo ritorno in Premier League esordendo sulla panchina dell’Everton. Archiviata la deludente esperienza alla guida del Napoli, un progetto che mai ha preso davvero forma, il tecnico italiano tornava così in Inghilterra a distanza di oltre 8 anni dall’addio al Chelsea, con cui in due anni era stato capace di centrare il Double campionato-FA Cup e un secondo posto in Premier prima del controverso esonero a opera del patron Abramovich.

Un ritorno fortunato: steso 1-0 il Burnley all’esordio, sotto la guida di Re Carlo l’Everton ha preso a marciare con una costanza che non gli era propria ormai da anni, collezionando nelle successive 6 giornate 3 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta (di misura e sul campo del Manchester City di Guardiola) che hanno permesso ai Toffees di tornare in corsa per un posto in Europa, obiettivo che al giro di boa sembrava ormai già irraggiungibile. Adesso il sesto posto, occupato dallo Sheffield United rivelazione, è distante appena 3 punti.

Re Carlo contro Hodgson, sfida da non perdere

Sempre lo scorso 26 dicembre il Crystal Palace superava di misura il West Ham, raggiungendo una comoda posizione di centro-classifica che lasciava presagire un futuro sereno dopo la rocambolesca salvezza ottenuta due stagioni fa e in continuità con l’11esimo posto centrato nello scorso campionato. Da allora, però, le Eagles sono entrate in un tunnel contraddistinto da 4 pareggi consecutivi – in cui spicca il 2-2 in casa del Manchester City – e 2 sconfitte: la zona retrocessione oggi non è più così lontana, ed è fondamentale un’inversione di marcia.

Non sarà facile che questa si verifichi al Goodison Park, dove una tifoseria finalmente entusiasta si aspetta che i propri beniamini siano capaci di centrare il quinto risultato utile consecutivo, magari un successo che riporterebbe l’Everton a lottare concretamente per l’Europa. La possibilità è concreta, anche perché soltanto gli imbattibili cugini del Liverpool hanno conquistato più punti recentemente rispetto ai Toffees, che però non dovranno sottovalutare una squadra ostica – la più alta età media della Premier – e pronta a vendere cara la pelle.

Precedenti in Premier League e curiosità

Sono 21 i precedenti in Premier League tra questi due club, con 9 vittorie per l’Everton, 7 pareggi e 5 successi del Crystal Palace. Di questi, le Eagles ne hanno centrati ben 4 al Goodison Park. Everton e Crystal Palace affondano le proprie radici rispettivamente nel 1878 e nel 1905 e i loro migliori bomber al momento sono Dominic Calvert-Lewin, 10 gol, e Jordan Ayew, 6.

Everton-Crystal Palace, uno sguardo alle quote

Le quote sulle scommesse relative alla Premier League indicano i padroni di casa ampiamente favoriti. Everton-Crystal Palace vede infatti il segno 1 attestarsi a 1.62, con X a 3.70 e 2 a 6.00. Siamo convinti anche noi del fatto che la squadra di Ancelotti possa spuntarla, magari in una gara poco spettacolare e dove i gol non dovrebbero abbondare visto l’atteggiamento sicuramente cauto degli ospiti: la scommessa consigliata è l’1 abbinato all’Under 2,5 a 3.40.

Una quota interessante ma effettivamente anche rischiosa: il Crystal Palace ha dimostrato nelle ultime uscite di essere in crisi ma allo stesso tempo di avere mezzi importanti a livello di collettivo, e anche la storia dice che il Goodison Park è terreno fortunato per le Eagles. Chi se la sente può puntare sul colpaccio degli ospiti, magari la Doppia Chance X2 che lascia allo scommettitore due risultati su tre e una quota comunque importante pari a 2.25. L’ultima opzione che vi proponiamo – ma sono numerose quelle che è possibile prendere in considerazione per questa e altre gare – prevede una partenza bruciante dell’Everton, capace di chiudere in vantaggio nel primo tempo e poi di vincere: il Parziale/Finale 1/1 è quotato ben 2.55.

X