Manchester United-Liverpool, una classica che vale molto tra titolo e Champions

Manchester United-Liverpool, una classica che vale molto tra titolo e Champions

Calcio d’inizio: domenica 24 febbraio, ore 15:05

Stadio: Old Trafford, Manchester

Manchester United-Liverpool, la presentazione

Manchester United-Liverpool è il match clou della 27a giornata di Premier League. La classica per eccellenza è anche un importante crocevia per gli obiettivi di Red Devils e Reds.

Dal Liverpool al Liverpool è stato un bel viaggio per il Manchester United, che in pochi avrebbero scommesso di vedere così in alto dopo i primi burrascosi mesi di una stagione che sembrava fallimentare. Invece, dopo la cacciata di Mourinho seguita proprio alla sconfitta dell’andata ad Anfield Road per 3-1, i Red Devils si sono ricompattati e hanno acciuffato un quarto posto che sembrava impensabile un paio di mesi fa, quando è iniziata appunto la rinascita che comprende anche il passaggio ai quarti di finale di FA Cup. Unica delusione, lo scivolone difficilmente rimediabile contro il Psg nell’andata degli ottavi di Champions League.

Sotto la guida di Solskjaer sono state vinte 8 delle 9 partite successive di campionato, con tanto di sorpasso ai danni di Chelsea e Arsenal, rimaste comunque in scia e distanti un solo punto. Ecco perchè domenica contro i rivali di sempre lo United cercherà di difendere a denti stretti il quarto posto, con i gunners che, sempre domenica pomeriggio, riceveranno il Southampton mentre i Blues non giocheranno in Premier League bensì la finale di Carabao Cup contro il Manchester City.

City che divide la testa del campionato con il Liverpool, che ha dunque l’occasione di staccare nuovamente la formazione di Guardiola, che ha già anticipato il proprio impegno con l’Everton passando 2-0 al Goodison Park. Non è arrivato il favore dai cugini e lo stesso si augura Klopp che faccia il Manchester United con i Citizens. Il compito dei Reds non si prospetta dei più comodi, anche perchè arriva dopo il dispendioso impegno di Champions League con il Bayern Monaco.

Per il delicato scontro dell’Old Trafford il tecnico tedesco difficilmente riuscirà a recuperare Lovren, al centro della difesa con Van Dijk ci sarà Matip. Anche Solskjaer deve fare i conti con un paio di assenze importanti perchè Martial e Lingaard, già out contro il Chelsea, staranno fuori con tutta probabilità anche domenica. Probabile la conferma dell’undici che ha steso i Blues, con Mata nel tridente con Lukaku e Rashford.

Manchester United-Liverpool, uno sguardo alle quote

Quote sostanzialmente equilibrate per il match dell’Old Trafford, con il Liverpool leggermente favorito e quotato 2.30 contro il 3.10 attribuito allo United. Il pareggio è a 3.40.

La posta in palio è molto alta per l’una e per l’altra squadra, quindi la partita potrebbe non essere particolarmente ricca di segnature. Per chi non cerca quote altissime, l’Under 3.5 a 1.40 può essere una buona giocata. Anche la doppia chance interna a 1.60 non è affatto male, perchè i Reds potrebbero non recuperare tutte le energie spese in Champions League con il Bayern Monaco.

Infine, per aumentare un po’ il rischio, azzardiamo un pareggio al termine dei primi 45 minuti ipotizzando una partita almeno inizialmente molto equilibrata. La quota di riferimento per questa tipologia di giocata è 2.15.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X