Preview Swansea-Man Utd: occasione per i Red Devils di avvicinarsi ai cugini

Preview Swansea-Man Utd: occasione per i Red Devils di avvicinarsi ai cugini

Con il City a punteggio pieno, Van Gaal vuole sfruttare le debacle casalinghe di Chelsea e Liverpool per raggiungere il secondo posto solitario. Ma i gallesi l’anno scorso sono stati un brutto cliente

Grande occasione per il Manchester United di Van Gaal dopo il turno del sabato di Premier League. Con le sconfitte del Liverpool in casa con il West Ham (3-0) e soprattutto quella del Chelsea a Stamford Bridge contro la rivelazione Crystal Palace (2-1), i Red Devils possono portarsi a 10 punti dopo 4 giornate, a ridosso dei cugini del City che comandano la classifica a punteggio pieno con 12 punti.

Andre Ayew, Swansea City

L’ostacolo per la banda di Van Gaal è lo Swansea, squadra gallese che lo scorso anno ha battuto Rooney e compagni sia all’andata che al ritorno, e che in questa stagione ha iniziato con un buon passo, mettendo in mostra soprattutto il nuovo acquisto Andrè Ayew e la vena realizzativa di Bafetimbi Gomis, in gol in tutte le prime tre giornate.

Dopo la qualificazione in Champions League (4-0 con tripletta di Rooney contro il Bruges) e il sorteggio – diciamo così – più soft del previsto (con Psv, Cska e Wolfsburg), i Red Devils possono concentrarsi ora sulla Premier League, puntando a non fallire l’appuntamento prima della sosta.

Van Gaal ripropone il solito 4-2-3-1 con Rooney unico terminale offensivo, supportato da Mata, Depay e Fellaini. In difesa, dopo la cessione di Evans al WBA, saranno Smalling e Blind a comporre la cerniera centrale, con Darmian e Shaw ai lati. A centrocampo si dovrebbero vedere finalmente dal primo minuto i 2S, Schnederlein e Schweinsteiger. Un successo esterno dello United è bancato 2.30. Buona giocata anche l’over 2,5 a 1.91.

X