Robin Van Persie: un futuro al Fenerbahce vale tre volte la posta

Robin Van Persie: un futuro al Fenerbahce vale tre volte la posta

L’olandese, scaricato dal Manchester United, è sempre più vicino al club turco: il connazionale Kuyt e l’ex compagno Nani pronti a convincerlo a trasferisi a Istanbul

Che fine ha fatto il cannoniere che solo tre stagioni fa vinse la classifica dei migliori marcatori della Premier League? Purtroppo l’annata di Robin Van Persie ha dimostrato che l’olandese non è più al top della forma, e si sa, per giocatori così, abituati a fare della corsa, dello scatto e della condizione fisica il proprio dictat di gioco, è un bel problema.

L’ha capito il Manchester United, che sta tentando di piazzare l’attaccante nonostante Louis Van Gaal lo conosca bene, avendolo allenato con la nazionale olandese. Nell’ultima stagione 27 presenze e 10 gol con i Red Devils, in quella prima ancora solo 21 presenze (con 12 gol), e una sensazione di una continua escalation di infortuni.

Ora il 31enne pare vicinissimo al club turco del Fenerbahce, con il quale avrebbe raggiunto un’intesa per un quadriennale da 6 milioni di euro all’anno. Un suo passaggio al club di Istanbul entro il 4 settembre è bancato 3/1, una bella quota considerato che l’olandese ha già parlato con l’ex compagno Nani, già partito per la Turchia per una cifra vicina ai 6 milioni di euro, e con Dirk Kuyt, connazionale e mediatore nella immediata scelta di RVP.

Sarebbe sicuramente un bel colpo per il Fenerbahce, che si assicurerebbe un giocatore di assoluto valore che potrebbe ritrovare fiducia e condizione in un campionato di certo meno snervante e massacrante della Premier League. Su di lui, ad inizio estate, c’era stato un interessamento anche della Juventus. Ma poi il ds Marotta ha preferito andare verso il croato dell’Atletico Madrid Mario Mandzukic.

X