Giaccherini raggiunge Destro al Bologna: e Conte osserva...

Giaccherini raggiunge Destro al Bologna: e Conte osserva…

L’ala arrivata dal Sunderland sarà preziosa per i rilancio del centravanti ex Roma e Milan: e oltre a Delio Rossi anche il ct della Nazionale gongola in vista dell’Europeo

Non è partito benissimo il Bologna in questo campionato, con due sconfitte contro Lazio e Sassuolo. Ma la squadra di Delio Rossi ha in realtà fatto intravedere un potenziale che potrebbe presto concretizzarsi.

Un primo aiuto arriva dalla campagna acquisti che la dirigenza rossoblù ha messo a disposizione del proprio allenatore: il fiore all’occhiello del mercato è di sicuro l’arrivo di Mattia Destro, centravanti pronto a rilanciarsi dopo la brutta esperienza al Milan e la poca fiducia della Roma che ha virato fortemente su Dzeko.

Tanti sono gli attaccanti che, in periodi più o meno bui, si sono rilanciati al Dall’Ara: da Baggio a Di Vaio, da Signori a Gilardino. Proprio sulle loro orme Destro ha scelto la maglia numero 10 e ha già dichiarato di voler diventare il leader tecnico ed emotivo del club rossoblù.

Insieme a lui sono arrivati Rossettini e Mounier in difesa, Crisetig, Pulgar, Taider e Rizzo a centrocampo, oltre al gioiellino Donsah, strappato dal Cagliari a suon di milioni per battere la concorrenza addirittura della Juventus. Sulla trequarti giostrerà Ciccio Brienza, già protagonista in positivo delle prime due gare di campionato; al suo fianco, dal Sunderland, fa ritorno in Serie A Emanuele Giaccherini.

Emanuele Giaccherini, 4 gol in 32 gare nei due anni al Sunderland
Emanuele Giaccherini, 4 gol in 32 gare nei due anni al Sunderland

Proprio l’esterno ex Juventus può essere – insieme a Destro – uno dei grandi protagonisti della prossima stagione rossoblù. Dopo l’esperienza inglese, partita bene e finita in tribuna, il folletto che è esploso con la maglia del Cesena vuole ritrovare continuità, gol e soprattutto la Nazionale.

Antonio Conte, suo grande estimatore, scommettiamo che sarà spesso a vedere le gare del Bologna per osservare il tandem Giaccherini-Destro, anche con un occhio all’Europeo della prossima estate. Dall’ex Juve e l’ex Roma passano molte delle fortune del Bologna della prossima stagione, e nonostante un inizio in salita, la salvezza deve essere è un obiettivo davvero alla portata per la banda di Delio Rossi.

X