Juventus-Sassuolo: bianconeri all'assalto della zona Champions contro una vittima prelibata

Juventus-Sassuolo: bianconeri all’assalto della zona Champions contro una vittima prelibata

Juventus-Sassuolo è la sfida della 10.a giornata del campionato di serie A 2021-2022. La Juve torna allo Stadium dopo l’importante trasferta al Meazza contro l’Inter dove, con prevista fatica, è riuscita a strappare un pari. Un 1-1 importante sia per la classifica che per il morale della squadra che rimane altissimo al cospetto di un filone di risultati positivi (nove) non indifferente. Ora c’è un Sassuolo tutt’altro che arrendevole il quale vorrà provare a fare uno sgambetto alla squadra di Allegri. Ma le statistiche… il pronostico!

Quote del: 26/10/2021

Calcio d’inizio: mercoledì 27 ottobre 2021, ore 18.30

Sede: Allianz Stadium, Torino

JUVENTUS-SASSUOLO
TUTTE LE QUOTE

Juventus-Sassuolo, la presentazione

Sono 16 i precedenti in Serie A tra la Juve e il Sassuolo. L’ago della bilancia pende fortemente dalla parte bianconera che negli anni del Sassuolo in A ha sempre dominato in massima serie. In tutto 12 vittorie della Juve, 3 pareggi e uno storico successo del Sassuolo datato 2015/2016, al Mapei Stadium, con il gol di Sansone di punizione. Allo Stadium dominio bianconero. Su 8 gare, la Juventus ne ha vinte 7, pareggiando solo due anni fa: 2-2 il finale (in panchina per la Juventus c’era Sarri).

La Juventus ha segnato almeno due reti in tutte le ultime 10 gare di Serie A contro il Sassuolo e sotto la guida di Massimiliano Allegri ha vinto 13 delle 18 partite di Serie A disputate di mercoledì, solamente due sconfitte nel parziale (3N), l’ultima delle quali proprio contro il Sassuolo nell’ottobre 2015 (ma al Mapei). Massimiliano Allegri che diventerà in questo incontro il terzo allenatore a tagliare il traguardo delle 200 panchine di Serie A con la Juventus, dopo Giovanni Trapattoni (402) e Marcello Lippi (258).

Occhio a Domenico Berardi che ha segnato quattro gol nelle sue ultime cinque partite di campionato e contro la Juventus ha segnato un gol e servito un assist in nove sfide di Serie A, entrambi arrivati nello stesso match (3-3 nel luglio 2020).

Le probabili formazioni

Per la Juventus dietro niente Chiellini, torna De Ligt dal 1′, con possibile chance per Rugani e Perin probabilmente in porta. Davanti Dybala dovrebbe giocare, con Chiesa (sicuramente titolare ma bisogna capire in che ruolo) o Morata. 

Per il Sassuolo potrebbero esserci delle novità sulle corsie laterali con Mert Muldur e Giorgios Kyriakopoulos in campo al posto di Jeremy Toljan e Rogerio. Al centro da valutare le condizioni di Vlad Chiriches. In mezzo al campo possibile le conferme di Maxime Lopez con capitan Magnanelli. Spazio per Domenico Berardi, tornato in campo con la Roma ma senza fascia da capitano. Da capire se ci saranno Filip Djuricic, reduce da un infortunio contro il Venezia, e Jeremie Boga.

Juventus (4-4-2): Perin; De Sciglio, Rugani, De Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Arthur, Rabiot; Chiesa, Dybala. Allenatore: Massimiliano Allegri

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Maxime Lopez; Berardi, Raspadori, Traore; Defrel. Allenatore: Alessio Dionisi

Juventus-Sassuolo, quote e pronostico

Se la Juventus vorrà avere la meglio del Sassuolo dovrà rispolverare la statistica sopra citata nei precedenti contro i neroverdi. Servono almeno due gol. Cosa a cui ultimamente la squadra di Allegri non ci ha abituato. Con una difesa da turnover e l’attacco sprizzante del Sassuolo, ai bianconeri non potrà bastare un solo gol. Per questo dobbiamo prevedere una Juve offensiva e caparbia con Dybala e Chiesa protagonisti. Da non sottovalutare per le quote scommesse sulla serie A di questo match il risultato finale 3-1, davvero ben bancato. Come pronostico accendiamo la Juve vincente con gol da entrambe le parti.

JUVENTUS-SASSUOLO
LE MIGLIORI QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X