Preview Juventus-Chievo: il testacoda che non ti aspetti...

Preview Juventus-Chievo: il testacoda che non ti aspetti…

I bianconeri, contro un Chievo in formissima, devono vincere per togliere la quota “zero” in classifica: Allegri punta sul recuperato Marchisio e lancia la coppia Morata-Dybala

Una sfida apparentemente senza storia quella tra Juventus e Chievo, ma che in realtà nasconde insidie per la banda di Allegri, ancora a quota zero punti dopo due giornate, mentre i veneti di Maran volano a punteggio pieno, frutto delle due vittorie contro Empoli e Lazio.

Per i bianconeri, impegnati tra l’altro martedì in Champions League con il Manchester City, potrebbe subentrare la cosiddetta “ansia da prestazione”, con i vincitori degli ultimi quattro scudetti che sono quasi obbligati a vincere per non vedere le dirette concorrenti scappare troppo.

I numeri sono comunque dalla parte della Juventus, che ha vinto 17 delle 24 sfide con il Chievo in Serie A, le ultime sei consecutive. In casa, soprattutto, i bianconeri sono imbattuti nei 12 precedenti, con 9 vittorie e 3 pareggi, e sono sempre andati in gol. Considerato che il Chievo è – ad ora – l’attacco più prolifico del campionato (7 gol in due giornate, gli stessi che i veneti avevano lo scorso anno dopo 11 gare), una puntata su “goal” non è così peregrina (bancata all’ottima quota di 2.25).

Paulo Dybala, in gol in campionato contro la Roma
Paulo Dybala, in gol in campionato contro la Roma

Allegri ha parlato in conferenza stampa, rassicurando i tifosi sulle condizioni di Marchisio, “sarà regolarmente in campo dall’inizio”, e su Morata, che ha l’influenza ma sarà con ogni probabilità il compagno di Dybala in attacco. In difesa turnover in vista Champions, con Barzagli che rileverà uno tra Bonucci e Chiellini e con Alex Sandro – complice la squalifica di Evra – che esordirà con la nuova maglia.

Il Chievo si presenta allo Juventus Stadium in formissima. In particolare Riccardo Meggiorini, che ha partecipato attivamente a 10 degli ultimi 18 gol dei veneti in Serie A (quattro reti, sei assist vincenti). Maran conferma in toto la formazione che ha schiantato la Lazio, con Mpoku ancora in panchina. Gli ospiti, però, dovranno stare attenti ai neo-bianconeri Hernanes e Cuadrado: quattro reti in sette sfide con il Chievo per il brasiliano, tre in sette match per il colombiano.

Favoritissima la Juventus, bancata a 1.40 contro il 9/1 del Chievo. Se i bianconeri dovessero vincere con più di un gol di scarto la quota si alzerebbe a 2.10, mentre la Vecchia Signora vincente sia nel primo che nel secondo tempo è quotata a 1.95. Buona la puntata su Morata o Dybala primo marcatore, entrambi bancati 5/1. Partita risolta da un difensore? Barzagli che apre le marcature è quotato 29/1.

X