Roma-Carpi preview: coi giallorossi all'Olimpico segnano tutti

Roma-Carpi preview: coi giallorossi all’Olimpico segnano tutti

Nelle ultime 4 uscite dei giallorossi in casa hanno sempre segnato entrambe le squadre

Roma-Carpi dovrebbe essere un testacoda, ma al momento lo è solo sulla carta. L’esordiente formazione emiliana occupa si la penultima posizione nella classifica di serie A (con soli 2 punti conquistati), ma non è una squadra che parte battuta a prescindere.

Dall’altra parte poi c’è la Roma, che nonostante sia partita come candidata numero uno per la vittoria dello Scudetto, ha evidenziato già con qualche problemino. 8 punti in 5 partite per la formazione di Rudy Garcia, che al pari di altre big come Napoli e Juve (che hanno fatto ancora peggio) ha avuto finora un andamento molto altalenante soprattutto con le formazioni medio-piccole.

Marco Borriello, attaccante del Carpi
Marco Borriello, attaccante del Carpi

I numeri statistici sorridono ai giallorossi, anche se non esistono precedenti tra le due squadre. Nelle ultime quattro partite di campionato giocate all’Olimpico dalla Roma sono sempre andate in gol entrambe le squadre e, in generale, la squadra di Garcia ha sempre segnato nelle ultime 16 partite giocate in A tra la stagione scorsa e quella attuale (un totale di 24 gol). Il Carpi invece ha sempre subito gol nelle ultime cinque trasferte tra serie A e B (11 gol al passivo in questo parziale).

Il Carpi non vince da otto partite di campionato (tra A e B), ma è riuscito a raccogliere due pareggi nelle ultime tre giornate (con Palermo e Napoli). La Roma, sconfitta nell’ultima uscita dalla Sampdoria, non perde due partite consecutive in campionato dal maggio 2014, pertanto ci sentiamo di considerarla favorita, seppur con qualche remora. Bwin paga la vittoria giallorossa 1.26, il pareggio 6.00 e la vittoria ospite 11.00. Vista la facilità di vedere gol all’Olimpico però, la quota migliore ci sembra quella del “goal”, @2.15.

X