Roma-Lazio, in attesa del sostituto di Zaniolo ci si tuffa nel Derby: ecco pronostico e ultimissime

Roma-Lazio, in attesa del sostituto di Zaniolo ci si tuffa nel Derby: ecco pronostico e ultimissime

Con il consueto codazzo di polemiche – e qualche idiota che non perde mai l’occasione di mettere in vetrina il proprio disagio – ci avviciniamo a grandi passi al Derby romano numero 152 in Serie A. Ecco gli ultimi aggiornamenti su Roma-Lazio per quanto riguarda formazioni, forma delle squadre e voci di mercato.

Roma-Lazio, giallorossi con un Cristante nel motore in attesa di Perez

Contrariamente a quanto nelle previsioni di Paulo Fonseca, la Roma dovrà reinventarsi non solo in difesa ma anche a centrocampo. La partita di Coppa Italia contro la Juventus ha portato in dote, oltre alla sconfitta e la conseguente eliminazione, anche un brutto infortunio al ginocchio per Amadou Diawara. L’ex Napoli aveva appena conquistato la titolarità con diverse prestazioni convincenti ed ecco il menisco che fa crac.

Pronto dunque Bryan Cristante, a sua volta reduce da un inizio stagione travagliato. Per l’ex atalantino l’arduo compito di tenere testa a uno dei centrocampi più forti del campionato. Molto difficile anche un impiego del recuperato ma acciaccato Perotti, con Kluivert che prenderà posto a sinistra nel 4-2-3-1. Infine, da notare la panchina (sembra per scelta tecnica) che si prospetta per il terzino Kolarov, davvero un evento più unico che raro. Dal canto suo Inzaghi non ha apparentemente alcun problema tra i suoi, considerando che Correa è ormai ristabilito e dovrebbe essere proprio lui il partner di Immobile, in luogo del pur ottimo Caicedo.

Per quanto riguarda il mercato, sfumato l’arrivo di Politano la Roma è vicinissima all’ingaggio di Carles Perez (foto in alto), giovane promessa del Barcellona già a segno in Champions contro l’Inter. Sarebbe proprio il 21enne attaccante catalano, il sostituto di Zaniolo: per lui Petrachi avrebbe ottenuto il prestito con obbligo di riscatto, fissato intorno ai 12 milioni. Tutto fermo in casa Lazio, che ha mostrato una compattezza di squadra tale da non necessitare di alcun ritocco importante, almeno per adesso.

Ecco allora le probabili formazioni aggiornate:

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Smalling, Mancini, Spinazzola; Cristante, Veretout; Under, Pellegrini, Kluivert; Dzeko.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile.

Roma-Lazio, il pronostico dell’ultim’ora

La storia, le statistiche e anche le principali quote di Roma-Lazio le trovate sul nostro precedente articolo. Qui cerchiamo di tastare il polso alle due squadre a poche ore dalla discesa in campo.

I biancocelesti scenderanno in campo ancora più galvanizzati dal nuovo pareggio dell’Inter (il terzo consecutivo), che consentirebbe dunque alla Lazio l’aggancio al secondo posto, in caso di successo. Tuttavia è prevedibile che la Roma cerchi subito di fare la partita, grazie a un sistema che cerca un possesso palla insistente e che è tra le pochissime ad essere riuscita a mettere sotto la Juventus, sotto questo punto di vista. La Lazio invece è squadra più camaleontica, capace a sua volta di dominare ma anche di vincere le partite soffrendo. In questo senso, il numero incredibilmente alto di reti segnate allo scadere rendono la squadra di Inzaghi forse la più temibile di tutte nell’ultimo quarto d’ora. Occhio dunque agli scatenati finali di partita di Immobile e compagni.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X