SPAL-Bologna, la banda di Semplici insegue un nuovo miracolo

SPAL-Bologna, la banda di Semplici insegue un nuovo miracolo

Quote del: 21/01/2020

Calcio d’inizio: sabato 25 gennaio 2020, ore 15:00

Stadio: Paolo Mazza, Ferrara

SPAL-Bologna mette di fronte in uno dei tanti derby emiliani due squadre alla disperata ricerca di un’identità propria: i padroni di casa credono nella salvezza ma devono cominciare a prendersi punti con continuità, gli ospiti inseguono un salto di qualità troppo a lungo rimandato.

SPAL-Bologna, la presentazione

Tornata in Serie A nel 2017 a distanza di quasi mezzo secolo dall’ultima volta, la SPAL ha centrato nelle ultime due stagioni altrettante salvezze tutt’altro che scontate visti i mezzi a disposizione. Ma se nella prima di queste si era trattato di un vero e proprio miracolo sportivo, quella ottenuta al termine della stagione 2018/2019, con tre giornate di anticipo, aveva fatto intuire una crescita che invece in questa prima parte di campionato non è stata confermata. Senza vittorie per quasi tre mesi, gli estensi sono rimasti costantemente confinati in zona retrocessione, considerati già spacciati al giro di boa.

Una situazione disperata, in cui non sono mancate le contestazioni rivolte a mister Leonardo Semplici, il principale artefice della scalata fino alla massima serie. La pesantissima vittoria ottenuta sul campo dell’Atalanta nell’ultima giornata, un 2-1 in rimonta con le reti di Petagna e Valoti, ha invece cambiato ancora una volta le carte in tavola: la SPAL c’è, nella salvezza ci crede e venderà cara la pelle fino all’ultimo. C’è di più: con una vittoria nel prossimo turno gli estensi riuscirebbero addirittura a uscire dalla zona rossa, primo passo verso una nuova “mission impossible”.

I tre punti dovranno essere presi nel derby emiliano con il Bologna di Sinisa Mihajlovic, che a lungo attende un salto di qualità che sembra sempre dietro l’angolo e che invece finisce sempre per tornare nella parte destra della classifica: alle vittorie contro Atalanta e Lecce sono seguiti un pareggio con la Fiorentina, la sconfitta di misura in casa del Torino e un nuovo deludente pari in casa con il Verona, risultato che ha evidenziato le difficoltà rossoblù in zona-gol. Chiaro che un successo in questo momento servirebbe, ma non sarà facile contro una SPAL che è tornata a credere nella salvezza e che farà di tutto per ottenerla.

I precedenti in Serie A

Sono 37 le sfide andate in scena tra estensi e felsinei in massima serie, con il bilancio che pende nettamente a favore del Bologna che guida con 20 vittorie contro le 10 ottenute dalla SPAL. Appena 7 i pareggi, di questi ben 5 arrivati a Ferrara. Nelle 5 gare andate in scena dal ritorno della SPAL in Serie A il bilancio è perfettamente equilibrato, con 2 vittorie per parte e un pari. All’andata vittoria per 1-0 del Bologna grazie al gol di Soriano in pieno recupero.

SPAL-Bologna, le probabili formazioni

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Igor; Strefezza, Murgia, Missiroli, Valoti, Reca; Di Francesco, Petagna.

Bologna (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Tomiyasu, Danilo, Denswil; Poli, Dominguez; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio.

Uno sguardo alle quote

Gara che presenta alcune tra le quote più interessanti del prossimo turno di Serie A, SPAL-Bologna vede il pronostico pendere ampiamente a favore degli ospiti: il segno 1 si attesta infatti a quota 3.10, con X a 3.40 e 2 appena a 2.20, interessante considerando il fattore-campo. Tuttavia bisogna considerare che la squadra di Mihajlovic si presenterà al Mazza in un momento non particolarmente brillante e con diverse assenze, mentre la SPAL è galvanizzata dal successo ottenuto sull’Atalanta e non vuole sprecare l’occasione per mettere la testa fuori dalla zona retrocessione.

Ecco allora che giocare il segno 1 abbinandolo all’Under 2,5 potrebbe essere un’idea percorribile pur se rischiosa: la quota è 6,75 e dipende da numerosi fattori, meglio forse allora valutare il No Goal a 2.10: la SPAL ha il peggiore attacco della Serie A, il Bologna ultimamente fatica negli ultimi 16 metri. Per contenere al massimo i rischi si può infine optare per la Doppia Chance 1X, che esclude la vittoria ospite e paga 1.62.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X