Torino-Roma preview: per Rudi Garcia o la va o la spacca

Torino-Roma preview: per Rudi Garcia o la va o la spacca

I giallorossi non perdono contro i granata dal 2007; qualora lo facessero, però, la posizione del tecnico francese diventerebbe davvero complicata

Torino_Roma

O la va o la spacca, e di certo nella tana del Torino non sarà affatto semplice. Rudi Garcia, però, deve necessariamente ritrovare la vittoria dopo la debacle europea con il Barcellona 6-1 e la successiva sconfitta interna con l’Atalanta che ha quasi definitivamente minato il rapporto con tifoseria e ambiente.

I giallorossi sono comunque a -4 dal Napoli capolista, pienamente in corsa per lo Scudetto. La gara dell’Olimpico di Torino, però, sarà importante per vedere una reazione della squadra contro una banda – quella di Ventura – che sta conducendo un ottimo campionato ed è reduce da due vittorie consecutive, dove peraltro (nell’ultima) si è anche sbloccato Belotti, l’acquisto più costoso dell’estate granata.

Chi vincerà?

Il Torino ha vinto solo una delle ultime 24 sfide di campionato con la Roma, nel maggio 2007: 15 i successi giallorossi e otto pareggi nelle altre gare. Bisogna andare ancora più indietro in realtà per vedere l’ultima vittoria casalinga dei granata sulla Roma in Serie A, l’1-0 nell’ottobre 1990. Da allora a Torino nove pareggi e cinque successi giallorossi.

Per Bwin nessun favorito nello scontro: 2.80 la quota sia per la vittoria dei granata che per il successo della banda di Garcia. 3/1 è bancato invece il pareggio.

Scommessa consigliata: Torino-Roma 2 @2.80

Gol/No Gol; Under/Over

La Roma è la squadra a cui il Torino ha fatto più gol in Serie A, 175. E’ però dal maggio 2009 che il Toro non segna più di un gol in un match contro i giallorossi. La squadra di Ventura ha tenuto la porta inviolata nelle due gare più recenti, mentre la Roma ha tenuto la porta inviolata due volte, ma nelle prime 14 giornate. Un buon compromesso puntare sul “goal”, bancato a 1.80.

Scommessa consigliata: Torino-Roma goal @1.80

Chi segnerà?

Fabio Quagliarella non segna da nove partite di campionato, la sua astinenza più lunga dallo scorso gennaio. Potrebbe essere il turno buono per il napoletano per sbloccarsi dopo l’ottimo inizio di stagione (4 gol nelle prime 5 giornate). Un suo centro durante i 90′ è quotato a 3.50 (7/1 se giocato come primo marcatore). Per la Roma, invece, buona la puntata su Iago Falque; lo spagnolo, nella scorsa stagione con la maglia del Genoa, ha trovato il gol in entrambe le partite giocate contro il Torino. Bwin paga 3.75 per un gol nel match, 8.50 come primo marcatore.

Scommessa consigliata: Quagliarella primo marcatore @7.00

X