Udinese: con Kums hai fatto un bel colpo

Udinese: con Kums hai fatto un bel colpo

I friulani si assicurano il centrocampista belga, campione con il Gent e miglior giocatore della Pro League nel 2015. Un acquisto di spessore per evitare la retrocessione

Negli ultimi giorni di mercato c’è stato un colpetto che è passato in sordina: si tratta di Sven Kums, mediano passato dal Gent al Watford e poi “prestato” all’Udinese per un anno.

Sven Kums è stato negli ultimi anni leader e capitano del Gent, squadra campione della Pro League nel 2015 e rivelazione della scorsa edizione della Champions League, eliminata solamente agli ottavi dal Wolfsburg e secondo nel girone H dietro lo Zenit, capace di eliminare Valencia e Lione.

Il portiere del Gent Matz Selz
Il portiere del Gent Matz Selz

E il centrocampista belga è stato protagonista indiscusso di queste due stagioni, nell’ultima ha segnato ben 16 gol. E i riconoscimenti per lui non sono mancati, sia in patria che in ambito internazionale. In Belgio ha vinto la Soulier d’Or, premio assegnato al miglior calciatore dell’anno. Nel 2015 è stato lui il numero uno.

E non è finita qui. Perchè al termine della fase a gironi della Champions League, è stato inserito anche nella top 11. Insieme a CR7, Muller e tanti altri campioni.

Kums è un talento che è sbocciato tardi. Ha già 28 anni e soltanto da due stagioni gioca a questi livelli. In passato aveva fatto buone annate, come le due all’Heerenveen con Van Basten, ma negli ultimi due anni è esploso, raccogliendo gioie e risultati che hanno attirato le attenzioni anche di squadre blasonate come il Napoli, che aveva pensato a lui per la cabina di regia.

Invece alla fine è arrivato alla corte di Iachini, per dare un’impronta alla sua Udinese. L’arrivo di Kums potrebbe permettere il tecnico di avanzare Fofana insieme a De Paul sulla trequarti (dietro all’unica punta Zapata) e inserirlo in un centrocampo a 4 come mediano di destra affianco a Badu.

La sua regia, unita alle sue capacità di inserimento, potranno essere un’ottima arma per difendersi dalla palude della bassa classifica e dallo spettro di una possibile retrocessione (quotata da Bwin a 4.50); i friulani, infatti, mai come quest’anno sono una squadra giovane e priva di esperienza. L’acquisto di Kums è oro in questo senso per Iachini e per tutta Udine.

X