Champions League ottavi di finale: numeri, statistiche e tutto quello che c’è da sapere

Registrati per ottenere max 200€ di benvenuto! Chi vincerà la Champions League? Scommetti QUI!

Champions League ottavi di finale: finalmente si gioca!

E’ stata una lunga attesa, ma finalmente la Champions League è tornata! Per aiutarvi a districarvi tra le varie scommesse sugli ottavi di finale, siamo andati oltre le nostre classiche preview sui testa a testa, per fornirvi una prospettiva differente grazie a statistiche e a tutte le info necessarie sui vari match.

Qui gli 8 match di andata e ritorno che ci appassioneranno nell’arco di questo mese. Per ogni scontro abbiamo identificato i tre pericoli maggiori di ciascuna squadra, basandoci sulla frequenza con cui hanno trovato la via del gol in questa stagione.
Abbiamo inoltre analizzato l’esperienza in Champions di ogni club, l’età media per settori del campo e infine anche lo storico dei club, per capire se sarà più l’andata o il ritorno, ad essere decisivo.

Bayern Monaco-Besiktas

C’è un uomo che non può far dormire sonni tranquilli ai difensori ospiti: Robert Lewandowski, che ha totalizzato circa un gol ogni 90 minuti, in questa stagione.

I due uomini più pericolosi del Besiktas, invece, sono vecchie conoscenze della Premier League. L’ex punta di Manchester City e Middlesbrough Alvaro Negredo guida l’attacco turco, con l’assistenza di Ryan Babel, ex attaccante del Liverpool.

Il Besiktas è l’unica squadra, tra le sedici qualificate, ad avere statistiche e risultati migliori in trasferta che in casa. Dalla loro hanno una notevole esperienza, potendo contare sulla retroguardia in assoluto più anziana della competizione con quasi 33 anni di media. Anche centrocampo e attacco dei turchi sono piuttosto in là con gli anni, quindi potrebbero soffrire gare dispendiose come un ottavo di finale di Champions.

CLICCA QUI per scommettere su Bayern-Besiktas!

Chelsea-Barcellona

Questo ottavo di finale potrebbe segnare la fine dell’avventura di Antonio Conte sulla panchina del Chelsea, dopo una stagione a tratti imbarazzante. Dovere ospitare due degli attaccanti più prolifici del continente non è un buon viatico, perchè a Stamford Bridge si dorma su due cuscini.

Tra i più temuti in maglia blues dovrebbero esserci Eden Hazard e Alvaro Morata, i quali però sono molto meno prolifici di Messi e Suarez. Guardando invece all’età media del centrocampo basco, si ha l’impressione che potrebbero andare in difficoltà se aggrediti.

Sapendo poi che il Barcellona vince in media il 76% delle gare giocate in casa, è imperativo categorico per il Chelsea capitalizzare al massimo il turno casalingo.

CLICCA QUI per scommettere su Chelsea-Barcellona!

Siviglia-Manchester United

Avere costretto per due volte una squadra come il Liverpool al pareggio non è cosa da poco, e dice quanto il Siviglia non dovrebbe finire sottovalutato. In particolare elementi come Wissam Ben Yedder sono capaci di far male alla difesa ospite.

Ovviamente i Red Devils possono contare su un’esperienza a questi livelli imparagonabilmente più alta, soprattutto se si pensa che i giocatori del Siviglia assommano appena 7 presenze in carriera, in incontri di Champions League a eliminazione diretta.

Inoltre lo United ha uno degli attacchi più giovani della competizione. Gli spagnoli hanno una percentuale di vittorie casalinghe addirittura un po’ più alta rispetto ai Red Devils, mentre sono molto più vulnerabili in trasferta. Anche per questo è probabile che Mourinho veda di buon occhio un pareggio a Siviglia, per poi giocarsi le chance nel ritorno all’Old Trafford.

CLICCA QUI per scommettere su Siviglia-Manchester United!

Shakhtar Donetsk-Roma

Sembra quasi uno scontro generazionale, con il più giovane attacco rimasto nella competizione che affronta l’attacco più anziano, e la terza difesa più anziana. Facundo Ferreyra sembra l’uomo più adatto a rompere gli equilibri, mentre la Roma si affiderà all’esperienza di Edin Dzeko per sfruttare al meglio le sue opportunità.

Nessuna delle due società vanta risultati eccezionali in Champions. Insieme, gli elementi di tutte e due le rose totalizzano appena 67 presenze in partite a eliminazione diretta.

CLICCA QUI per scommettere su Siviglia-Manchester United!

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora.