Champions League: tra Real Madrid e PSG lo spettacolo è assicurato

Champions League: tra Real Madrid e PSG lo spettacolo è assicurato

Benitez e Blanc si giocano il primo posto nel girone dopo lo 0-0 al Parco dei Principi. Al Bernabeu è una sfilata di campioni tra CR7, Benzema, Ibra e l’ex Di Maria

Una cosa è certa: lo spettacolo al Santiago Bernabeu è garantito. Per la quarta giornata di Champions League è in programma il big match tra Real Madrid e PSG, confronto tra corazzate europee che è “in debito” con il pubblico calcistico dopo lo 0-0 di due settimane fa a Parigi.

Lo scialbo pareggio al Parco dei Principi ha di fatto lasciato tutto immutato al vertice, con le due squadre appaiate al comando a 7 punti. Con l’unica differenza che le merengues, ora, si giocano il primo posto in casa davanti al proprio pubblico. La qualificazione, infatti, non è in dubbio, e potrebbe arrivare già matematicamente questa sera se il Malmoe dovesse perdere nella tana dello Shakhtar Donetsk.

Real e PSG arrivano da due vittorie: la squadra di Benitez ha battuto il Las Palmas e prosegue il suo cammino nella Liga ancora senza sconfitte (è in testa a pari merito con il Barcellona), mentre i parigini in Ligue 1 fanno un campionato a sè, reduci dalla vittoria contro il Rennes grazie ad una rete dell’ex blanco Di Maria.

All'andata al Parco dei Principi il match è terminato 0-0
All’andata al Parco dei Principi il match è terminato 0-0

Detto dello 0-0 dell’andata, risulta difficile immaginare una gara senza reti al ritorno. Del resto, con un parco attaccanti che comprende Cristiano Ronaldo e Benzema da una parte, Ibrahimovic e Cavani dall’altra, le uniche puntate che sembrano “sensate” sono il “gol” a 1.70 e l’over 2.5 quotato 1.75.

Sull’1X2 il favorito è il Real Madrid a 1.80. Le merengues avranno dalla loro il fattore campo, anche se – nei cinque precedenti tra le due squadre – hanno vinto solo una volta, nel 1993 in Coppa Uefa: il bilancio è poi di due vittorie del PSG (bancato addirittura a 4.75) e due pareggi (eventualità quotata 3.70). La tentazione? La doppia chance sull’X2 non è per niente peregrina e viene pagata 2/1.

Per quanto riguarda i marcatori, fin troppo facile dire CR7 (bassissima la quota, a 1.70) o Ibrahimovic (2.80 per un gol dello svedese). Più intrigante l’eventualità di un centro dell’ex Angel Di Maria (4.50) o Matuidi (5/1). E se il gol arrivasse dalla difesa? Una marcatura di Varane è bancata 15/1, mentre il capitano dei francesi Thiago Silva può essere giocato a 11/1.

X