Shakhtar Donetsk-Manchester City: Guardiola, stavolta non sarà una scampagnata

Shakhtar Donetsk-Manchester City: Guardiola, stavolta non sarà una scampagnata

Inizio: mercoledì 24 ottobre, ore 21:00

Stadio: Stadion Matalist, Donetsk

Shakhtar-Manchester City, la presentazione

Come nella scorsa edizione, anche quest’anno la fase a gironi della Champions League ci offre un interessante Shakhtar-Manchester City. Tuttavia diverse cose sono cambiate, rispetto a un anno fa.

Allora la squadra di Guardiola si presentò in Ucraina con qualificazione e primo posto già in tasca, perdendo per 2-1 e affossando le residue speranze del Napoli (che nel frattempo perdeva a Rotterdam). Stavolta il City arriva a Donetsk dopo l’inattesa sconfitta patita dal Lione, che lo ha momentaneamente scalzato dalla vetta del Gruppo F, e la sofferta vittoria in Germania contro l’Hoffenheim,

I padroni di casa allenati da Paulo Fonseca sono ancora imbattuti, in questa edizione della Champions League, ma dall’altra parte non hanno nemmeno mai vinto. Il City è sempre netto favorito per la vittoria del gruppo, ma stavolta dovrà sudarsela un po’ di più.

In teoria un pareggio potrebbe andar bene ad entrambe, ma difficilmente Guardiola si accontenterà di un punto. Inoltre, visto come il City ha stentato nelle prime due partite, l’ambiente ha bisogno di una bella vittoria per convincersi ancora di più del proprio ruolo di grande protagonista in questa edizione.

Possibile che il tecnico catalano opti per un 4-3-3 con Mahrez sulla linea degli attaccanti, insieme a Sterling e Aguero. In casa Shakhtar possibile un 4-2-3-1 analogo a quello che stava per ottenere il successo pieno in Francia. Junior Moraes, autore di una doppietta a Lione, potrebbe essere ancora una volta il principale riferimento offensivo.

Shakhtar-Manchester City, uno sguardo alle quote

Le quote Champions League non lasciano grandi speranze ai padroni di casa, la cui vittoria è quotata addirittura 7.50. A 5.50 troviamo il pareggio, mentre il 2 è alla bassissima quota di 1.36.

Anche in virtù di ciò è altrove che cerchiamo le migliori occasioni per scommettere, ad esempio nell’over 1.5 gol nel primo tempo. La prima frazione di gioco è stata infatti molto movimentata in entrambe le partite, per i Citizens. Sia con l’Hoffenheim che con il Lione gli inglesi sono andati sotto nel primo tempo, addirittura due volte contro i rossoblu. La quota è interessante: 2.00.

In alternativa prendiamo la vittoria del Lione con entrambe le squadre a segno, data a 2.45. Infine occhio all’esperto Junior Moraes, attaccante dello Shakhtar prelevato dalla Dinamo Kiev. A 31 anni sta vivendo la sua migliore stagione: 10 gol in 11 presenze in campionato, 2 gol e 1 assist in 2 partite di Champions League. Un suo gol in un momento qualsiasi dell’incontro paga ben 2.80.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X