Coppa d'Africa 2017, le migliori quote di oggi

Coppa d’Africa 2017, le migliori quote di oggi

Terminata la fase a gironi, ci sono due giorni di pausa prima dell’inizio dei quarti di finale. Tra squadre sorpresa ed eliminate eccellenti, facciamo il punto sulle favorite di questa Coppa d’Africa

Costa d’Avorio e Gabon a casa, Burkina Faso e Repubblica Democratica del Congo avanti. La Coppa d’Africa non tradisce e regala, una volta di più, sorprese ed emozioni.

Al di là dei risultati inattesi, la fase a gironi ha dato anche alcune conferme (il Senegal, Egitto, Marocco, Ghana) e ha portato alla composizione di un tabellone dei quarti di finale singolare.

Nella parte alta del tabellone la fa da padrone l’Africa del Nord, con Marocco, Tunisia ed Egitto e il solo Burkina Faso esponente dell’Africa Nera.

Nella parte bassa troviamo le due grandi favorite – Ghana e Senegal – una squadra di tradizione come il Camerun e il sorprendete Congo, che si è preso la vetta del C da imbattuto davanti a Marocco, Costa d’Avorio e Togo.

In attesa che si alzi il sipario sulla fase a eliminazione diretta, vediamo qual’è la situazione in listino scommesse per la candidata alla vittoria finale.

Senegal @3,00
I Leoni della Teranga sono per distacco – soprattutto dopo l’eliminazione della Costa d’Avorio – la favorita numero di questa Coppa d’Africa. Hanno vinto con agilità il proprio girone e possono contare sul miglior attacco della manifestazione (6 reti). Unico lato negativo, quello di essere finiti dalla parte sbagliata del tabellone: il Camerun nei quarti di finale non è la più comoda delle avversarie.

Ghana @6,50
Non avessero perso l’ultima partita del girone contro l’Egitto, le Black Stars si sarebbero tenute il primo posto in classifica e avrebbero goduto di un tabellone forse più semplice. Sulla carta il Congo è un avversaria più semplice di quella capitata al Senegal, eppure i Leopardi hanno mandato a casa i campioni in carica della Costa d’Avorio e hanno vinto d’autorità il proprio girone. In semifinale ci sarà eventualmente una fra Senegal e Camerun: non un percorso semplice verso la finalissima.

Tunisia @7,00
La Tunisia apre il tris di nazionali dell’Africa settentrionale qualificatesi ai quarti. Dopo aver ceduto al Senegal all’esordio, le Aquile hanno vinto il derby del Maghreb con l’Algeria e hanno demolito 4-2 lo Zimbabwe. Il secondo posto nel girone B non dispiace: fra tutte le avversarie possibili il Burkina Faso è probabilmente quella più abbordabile.

Egitto @7,00
Non farà fuochi d’artificio, ma questo Egitto è tremenamente solido: due soli gol segnati, ma difesa ancora imbattuta dopo tre partite di Coppa d’Africa (unica con zero reti al passivo) e primo posto nel girone D grazie alla vittoria sul Ghana. Il quarto di finale col Marocco è il più equilibrato del lotto e più complicato dell’eventuale semifinale con la vincente fra Tunisia e Burkina Faso.

Marocco @9,00
La quota di 9,00 del Marocco di Renard dipende più che altro dall’incrocio ai quarti con l’Egitto… fossero finiti contro Tunisia o Burkina Faso i Leoni dell’Atlante avrebbero avuto vita più facile. I sei punti nel girone C sono comunque un buon biglietto da visita e il fatto di essersi presi i quarti eliminando nello scontro diretto i campioni in carica ivoriani non può che caricare l’ambiente. E poi c’è il fattore Renard…

Camerun @9,00
A quindici anni di distanza dall’ultimo trionfo in Coppa d’Africa, il Camerun arriva ai quarti di finale da outsider. Finiti i tempi gloriosi in cui i Leoni Indomabili rappresentavano la nazionale con più hype del mondo africano c’è da rimboccarsi le maniche per raggiungere un posto fra le prime quattro. Il Senegal è la peggiore avversaria possibile, e lo score nel girone A (una sola vittoria per 2-1 contro la Guinea-Bissau non fanno ben sperare). Chissà…

Repubblica Democratica del Congo @11,00
Se state cercando la giocata azzardata, la Repubblica Democratica del Congo è la vostra squadra: primo posto nel Girone C e miglior attacco del torneo a pari merito con il Senegal. I Leopardi sono la squadra del momento, peccato siano finiti dalla parte “sbagliata” del tabellone, con le Black Stars del Ghana come prima avversaria sulla strada per la gloria.

Burkina Faso @13,00
Il bilancio del Burkina Faso è già ampiamente positivo: vincere il Girone A davanti al Camerun e al Gabon padrone di casa è tanta roba. L’incrocio nei quarti di finale con la Tunisia non è favorevole, ma la forbice fra le quote delle due squadra per l’esito nei 90′ non è così ampia da non poter sognare nella qualificazione. Da qui alla vittoria finale di strada però ce ne passa.

X