Benfica-Eintracht, quale aquila volerà più in alto?

Benfica-Eintracht, quale aquila volerà più in alto?

Calcio d’inizio: giovedì 11 aprile, ore 21:00

Stadio: Estadio da Luz, Lisbona

Benfica-Eintracht, la presentazione

In Benfica-Eintracht la tradizione dei lusitani si scontra con la voglia di crescere dei tedeschi, accentuata dall’eliminazione dell’Inter agli ottavi.

C’è qualche rimpianto per l’Inter nel vedere l’Eintracht che si gioca la qualificazione in semifinale, praticamente alla pari, con il Benfica. Invece i nerazzurri hanno rovinato tutto con i 90 minuti incolori di San Siro uscendo mestamente da una competizione in cui avrebbero potuto ambire anche a qualcosa di più. Ai quarti, con merito, ci sono i tedeschi che con tutto l’entusiasmo del mondo affrontano questo impegno che può regalare loro un risultato storico.

Dalla vittoria della Coppa UEFA del 1980, infatti, mai le Aquile sono arrivate in semifinale di una competizione europea. Una squadra camaleontica, quella di Hutter, che sa adattarsi alle circostanze. Dopo aver impressionato dal punto di vista realizzativo nelle prime 8 partite di Europa League, contro i nerazzurri la qualificazione è stata ottenuta subendo zero gol in due partite. E’ bastato poi un sigillo di Jovic, salito a 7 gol, a suggellare la qualificazione.

L’aquila è il simbolo anche del Benfica, avversario di media difficoltà tra quelle rimaste. Non la più forte, ma nemmeno la più debole. I portoghesi hanno acciuffato la qualificazione solamente dopo i tempi supplementari contro la Dinamo Zagabria. La formazione allenata da Bruno Lage, che in patria si sta giocando il titolo con il Porto, ha giocato due finali in Europa League nel 2013 e nel 2014 senza riuscire a portare a casa il trofeo. Ci proverà quest’anno, anche se non sarà affatto semplice. Intanto deve superare lo scoglio rappresentato dall’Eintracht, che sta studiando da grande e per l’anno prossimo sogna la Champions.

Benfica-Eintracht, uno sguardo alle quote

Quote abbastanza equilibrate per l’andata di questo quarto di finale, con il Benfica proposto a 2.30, il pareggio a 3.30 e la vittoria dell’Eintracht a 3 volte la posta.

Per questo match suggeriamo tre pronostici, uno di difficoltà bassa, uno di difficoltà media e uno di difficoltà più elevata. Nel primo caso andiamo con la doppia chance interna che paga 1.36, nel secondo proviamo l’Under 2.5 a 1.83 e infine come consiglio un po’ più azzardato ci può stare la combo 1+Under 3.5 con la quota che lievita a 3.10. In ogni caso, il discorso qualificazione si deciderà al ritorno in Germania.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X