La Roma sfiderà il Villarreal degli

La Roma sfiderà il Villarreal degli “italiani”

Ai 16.esimi di Europa League i giallorossi se la vedranno contro Sansone, Soriano e Bonera. Match equilibrato, anche se Dzeko e compagni sembrano superiori

Il sorteggio dei 16.esimi di Europa League non è stato certo irresistibile per la Roma di Luciano Spalletti. Inserita in un girone tutto sommato facile, la Lupa ha pescato ora, per la prima gara a eliminazione diretta, il Villarreal di Fran Escribà.

Non sono certo i tempi d’oro del Sottomarino Giallo, quando era abituato a giocarsela nei grandi palcoscenici europei con Riquelme o Giuseppe Rossi, ma gli spagnoli sono comunque una squadra attrezzata e solida, che darà sicuramente fastidio ai giallorossi in entrambe le gare.

La qualificazione ai 16.esimi per Soriano e compagni è arrivata all’ultimo, grazie alla vittoria per 2-1 sulla Steaua e al secondo posto ottenuto dietro alla sorpresa dei turchi dell’Osmanlispor. La solidità difensiva è la caratteristica principale del Villarreal, che in questa stagione non ha mai incassato più di 2 reti nella stessa partita.

Musacchio in difesa, Bruno Soriano a centrocampo e Sansone in attacco sono i leader della squadra. In particolare l’ex Sassuolo, che con Di Francesco giocava da esterno puro, si è riscoperto seconda punta con doti realizzative fuori dal comune (odore di Nazionale?). Al suo fianco ci sono Bakambù (devastante lo scorso anno in Europa League) e l’ex milanista Pato.

PAto

Di ex italiani ci sono anche Roberto Soriano (a segno nel 3-0 con il quale il Sottomarino ha abbattuto l’Atletico Madrid di Simeone nell’ultima giornata della Liga che lo ha proiettato al quarto posto in classifica) e l’ex milanista Bonera. A centrocampo, poi, da sottolineare la classe di Jonathan Dos Santos e Cheryshev.

La Roma di Spalletti ha comunque una qualità superiore: a centrocampo può vantare gente come De Rossi, Strootman e Nainggolan, mentre in attacco ha nell’Edin Dzeko versione 2016/17 un lusso per una competizione come l’Europa League. I giallorossi dovranno solamente trovare il giusto equilibrio contro una squadra solida e tosta, senza perdersi in limiti caratteriali che troppe volte (vedi preliminari) ne hanno compromesso il cammino.

La quota per una vittoria dell’Europa League della Roma è di 13/1 (solamente il Man Utd e il Tottenham sono più favorite di lei), mentre quella del Sottomarino è di 23/1. Questo 16.esimo di finale sarà cruciale per capire le dinamiche future della competizione: il passaggio del turno della banda di Spalletti è dato a 1.65 contro il 2.40 del Villarreal.

X