ICC: il Milan di Mihajlovic alla prova dei Galacticos.

ICC: il Milan di Mihajlovic alla prova dei Galacticos. “Vincere? Difficile, ma si può fare”

Seconda tappa della International Champions Cup per i rossoneri che, dopo la vittoria di misura con l’Inter, a Shanghai sfideranno il Real Madrid di Rafa Benitez

Dopo l’Inter, sotto al Real Madrid. Nel secondo turno di ICC il nuovo Milan di Sinisa Mihajlovic se la dovrà vedere coi blancos di Benitez, reduci dal tondo 3-0 contro la squadra di Mancini e dalla vittoria nel gironcino australiano di ICC che li ha visti prevalere su Roma e Manchester City (inglesi stracciati 4-1 e giallorossi superati ai rigori).

Dopo la vittoria di misura contro l’Inter, per il Milan questa sarà l’occasione di testare e confermare quanto di buono fatto vedere nei precedenti impegni di precampionato. Fari puntati ovviamente sui nuovi acquisti Bacca (che tanto ha impressionato in positivo nella partita coi nerazzurri) e Luiz Adriano, che dovrebbero però entrare entrambi a partita in corso. Il tecnico serbo che sembra infatti intenzionato a partire con l’inedita coppia titolare Cerci-Ning.

Carlos Bacca a caccia del primo gol in rossonero
Carlos Bacca a caccia del primo gol in rossonero

A dura prova sarà messa la solidità difensiva (con il giovane Calabria in ballottaggio con De Sciglio per un posto da titolare), chiamata a reggere l’impatto dell’avanguardia merengue formata da Bale, Cristiano Ronaldo, Isco e Jese.

Mihajlovic è sembrato fin qui molto soddisfatto del primo mese di preparazione dei suoi, ed è convinto di potersela giocare alla parti coi campioni d’Europa 2014:

“Il nostro obiettivo è fare bella figura e ricominciare a far parlare del Milan. Vogliamo tornare a giocare alla pari coi principali club d’Europa e da questa partita mi aspetto conferme e una grande prova dal punto di vista caratteriale. In questo periodo della stagione guardo ovviamente più alla prestazione, anche se il risultato sarà importante e potrà darci fiducia. Contro il Real si può vincere, anche se è difficile”.

E siccome fino a prova contraria effettivamente vincere non è tabù, un occhio di riguardo va alle quote – appetitose – a riguardo. Un risultato favorevole al Milan paga 6,50, una quota decisamente alta rispetto all’1,40 del Real, mentre il pareggio nei 90’ è a 4,20. Quote simili anche per i parziali dei primi 45’, col Milan in vantaggio dato a 6,25, i madrileni a 1,78 e una situazione di parità a 2,55. Farci un pensierino costa poco e paga bene…

X