Anteprima Italia-Spagna: news, pronostici e quote

Anteprima Italia-Spagna: news, pronostici e quote

Amichevole di lusso questa sera al Friuli, contro la nazionale che più ha fatto penare l’Italia nelle ultime grandi manifestazioni. Vittoria azzurra quotata 3,20, mentre il successo delle Furie Rosse paga 2,30

L’Italia scende in campo stasera allo Stadio Friuli in quella che sarà la prima delle amichevoli di lusso che accompagneranno la Nazionale di Antonio Conte verso l’Europeo (la seconda contro la Germania martedì 29 marzo a Monaco di Baviera).

Il che vuol dire che forse – almeno per un po’ – si tornerà a parlare di calcio giocato e non di tutte le voci e speculazioni che stanno ruotando intorno al dopo Conte.

La Spagna parte da favorita con una quota di 2,30 rispetto al 3,20 dell’Italia (pareggio a 3,10) e ne ha ben donde: le Furie Rosse sono terze nel ranking mondiale Fifa dietro alle sole Belgio e Argentina (noi siamo quattordicesimi) e sono la nazionale che più di ogni altra ci ha fatto penare nelle ultime grandi manifestazioni.

Una discreta attenzione difensiva degli azzurri attorno a Pedro durante la finale di Euro 2012
Una discreta attenzione difensiva da parte azzurri nei confronti di Pedro durante la finale di Euro 2012

Nel 2008 l’Europeo degli azzurri di Donadoni campioni del mondo in carica terminò ai rigori contro la squadra di Aragones, che avrebbe poi sollevato il trofeo una settimana dopo; a Euro 2012 strappammo un pareggio nella fase a gironi, ma capitolammo 4-0 in finale in una gara in cui non riuscimmo mai a essere in partita.

I precedenti in realtà non sarebbero nemmeno così sbilanciati: 10 vittorie a testa e 13 pareggi nelle 33 gare fin qui disputate, ma l’ultima vittoria in una competizione ufficiale risale addirittura al 1994, quando nei quarti di finale del mondiale statunitense l’Italia di Arrigo Sacchi si impose 2-1 grazie ai gol di Dino e Roberto Baggio.

https://www.youtube.com/watch?v=qqQiwXxQ5ng

Conte sembra intenzionato a proporre un 3-4-3 con Darmian, Bonucci e Astori davanti a Buffon; centrocampo con Florenzi e Giaccherini sulle fasce e Parolo e Thiago Motta centrali, mentre nel tridente d’attacco verrà dato spazio a Candreva, Pellè ed Eder.

Proprio Pellé è il maggiore indiziato azzurro a bucare la porta spagnola con una quota di 3/1; stessa cifra dall’altra parte anche per lo juventino Alvaro Morata.

L’ultimo incrocio con gli spagnoli risale a due anni fa: era il 5 marzo 2014 e gli iberici vinsero 1-0 a Madrid grazie alla rete di Pedro. Per l’ultima vittoria azzurra in una partita amichevole bisogna tornare al 2011, quando la squadra di Prandelli batté i campioni del mondo in carica per 2-1 al San Nicola di Bari: decisive le reti di Montolivo e Aquilani.

Un successo dell’Italia in una partita da Over 2,5 come quella di Bari di cinque anni fa pagherebbe decisamente molto bene: 6/1 la quota per questa eventualità.

X