Euro 2016: analisi del Gruppo A

Euro 2016: analisi del Gruppo A

La Francia padrona di casa sorteggiata in un gruppo morbido: contro Svizzera, Albania e Romania Griezmann e compagni non avranno problemi. Da risolvere la “grana” Benzema

Non potevano sperare in una sorte migliore i padroni di casa della Francia. Nell’Europeo casalingo il sorteggio del Gruppo è stato benevolo per i Bleus di Deschamps, finiti nel Girone con Svizzera, Albania e Romania.

Di sicuro i galletti sono una delle nazionali (insieme a Spagna e Germania) favorite per la vittoria finale della competizione. La generazione dei vari Pogba, Griezmann e Varane è ormai giunta a completa maturazione; dietro si affacciano talenti come Martial, Lacazette e l’ex juventino Coman, mentre i “senatori” come Lloris e Cabaye completano il gruppo.

Da capire, invece, la “querelle” con Karim Benzema, il vero leader del gruppo di Deschamps. L’attaccante del Real Madrid è stato messo momentaneamente fuori squadra dopo il “sextape” di Valbuena; bisognerà capire se verrà reintegrato entro maggio, data di presentazione delle liste dei convocati. Di certo non sarà facile rinunciare al proprio cannoniere in una competizione importante come questa.

Karim Benzema, momentaneamente fuori dalla selezione francese
Karim Benzema, momentaneamente fuori dalla selezione francese

La rivale più pericolosa per la Francia è la Svizzera di Shaqiri. Il gap tecnico con i galletti è comunque evidente, come dimostra la vittoria nel Mondiale brasiliano di un anno fa per 5-2. Poi l’Albania di De Biasi, vera sorpresa di queste qualificazioni europee, ma che potrebbe pagare carissima l’emozione della storica “prima volta” al torneo. Infine la Romania, che si candida a possibile mina vagante del girone con il suo gioco ostico (come dimostrato contro gli Azzurri di Conte in amichevole).

La sensazione è che comunque non ci sarà storia, e il Gruppo A per la Francia sarà poco più che un allenamento per la fase eliminatoria. La partita d’apertura dell’intera manifestazione sarà il 10 giugno, con i Bleus di Deschamps che sfideranno la Romania. La vittoria del torneo per i galletti è bancata a 4.50. Ma c’è un’opzione ancora più allettante, e cioè quella che vede Griezmann capocannoniere del torneo: la stella dell’Atletico Madrid è bancata 13/1. Perché non giocarsi qualche euro?

X