Torpedo Zhodino-Ruh Brest: si conferma il trio di testa?

Torpedo Zhodino-Ruh Brest: si conferma il trio di testa?

Torpedo Zhodino-Ruh Brest si gioca domenica 26 aprile al Torpedo Stadium, con fischio d’inizio fissato per le ore 15. I padroni di casa guidano la classifica di Vysshaya Liga con 3 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta nelle prime 5 giornate, lo stesso ruolino di Slutsk e Vitebsk, mentre gli ospiti navigano a metà classifica. Il Ruh Brest, infatti, occupa la 9° posizione su 16 squadre, frutto di 7 punti (2 vittorie e 1 pareggio). Il pronostico pende dalla parte dello Zhodino, che deve vincere e sperare nell’aiuto di Belshina e Isloch per ritrovarsi da solo al 1° posto.

Quote del: 24/04/2020

Calcio d’inizio: domenica 26 aprile ore 15:00

Stadio: Torpedo Stadium, Zhdodino

Lo Zhodino vuole continuare a sognare

Torpedo Zhodino-Ruh Brest è la sfida tra la 6° classificata del campionato bielorusso 2018/2019 e  una neopromossa, che fin qui si è ben comportata. Partiamo proprio dagli ospiti, capaci di battere la Dinamo Minsk nella gara d’esordio dello scorso 20 marzo grazie a un gol di Kovtun al 26’, per poi incappare in una sconfitta casalinga la settimana successiva contro l’Energetik-BGU, replicando con lo stesso risultato (0-1) sul campo del Bate Borisov. Dopo il pareggio a reti bianche sul campo dello Slavia Mozyr, il Brest ha battuto 1-0 l’FC Minsk nell’ultima uscita di campionato, grazie a un guizzo di Sedko in apertura di ripresa.

Per il Torpedo Zhodino non sarà dunque facile superare i rivali, con cui condividono la miglior difesa del campionato (solo 2 gol subiti), anche se i padroni di casa li doppiano in quanto a reti segnate (4 a 2). Lo Zhodino è partito col piede giusto, sbancando il campo del Soligorsk alla prima giornata grazie a un gol di Ramos nel recupero, per poi  infliggere un altro 1-0 al Belshina (Gorbachik al 50’), prima di incappare nell’unica sconfitta subita sin qui in campionato, 2-0 contro la Dinamo Minsk.

Lo Zhodino ha poi ripreso il discorso infliggendo un 2-0 all’Energetik-BGU (Khachaturuyan e ancora Ramos, autore anche dell’assist del primo gol), chiudendo sullo 0-0 l’ultimo turno, sul campo del Bate Borisov. Nelle ultime sei partite del Torpedo ci sono stati sempre meno di 3 gol, indicazione molto utile lato-scommesse.

Torpedo Zhodino-Ruh Brest: probabili formazioni

Torpedo Zhodino: Bushma, Afanasjev, Antilevski, Borcachev, Khachaturyan, Premudrov, Ramos, Stepanov, Ustinov, Yashin, Yusov

Ruh Brest: Nechaev, Andronic, Bogomolskiy, Gajduchik, Grechikho, Migunov, Petrenko, Rakhamanov, Sedko, Vasiljev, William

Quote e scommesse: l’analisi

Ed eccoci per concludere alle 8.

X