Formula 1, Gp d'Austria: anteprima, quote e scommesse

Formula 1, Gp d’Austria: anteprima, quote e scommesse

Semaforo verde: domenica 9 luglio, ore 14

Circuito: Red Bull Ring, Spielberg (Austria)

TV: Sky Formula 1 HD, Rai 1 HD (diretta)

Nono appuntamento stagionale del Mondiale di Formula 1 col Gp d’Austria. Hamilton favorito, con Vettel che dovrà difendersi dalla morsa delle due Mercedes

Dopo la bagarre e le polemiche di Baku, basteranno due settimane per far sbollire gli animi ai diretti interessati Hamilton e Vettel? Difficile, conoscendo i due tipini.

Prepariamoci dunque ad assistere ad una resa dei conti senza esclusione di colpi sul circuito austriaco del Red Bull Ring. In palio ci sono punti pesanti per il Mondiale 2017, virtualmente un discorso a due fra Lewis e Seb a meno di clamorosi rientri di Bottas e Ricciardo (che in classifica, a dirla tutta, non sono neppure così distanti…).

Che si tratti si tirare di fioretto o di sciabola, entrambi i duellanti principali hanno ampiamente dimostrato di non aver nessun tipo di remora. Insomma, le premesse per un altro weekend elettrico ed elettrizzante ci sono tutte.

Alla scoperta del Red Bull Ring

Quello austriaco è un circuito storico del panorama di Formula 1, con la prima edizione del Gp disputata nel 1964. Già conosciuta come Österreichring e A-1 Ring, la pista di Spielberg ha subito negli anni una serie di ammodernamenti che ne hanno trasformato il tracciato fino alla conformazione odierna. Il primatista di vittorie è Alain Prost, con tre centri. Negli ultimi tre anni (da quando cioè si è tornato a correre in Austria dopo un decennio di assenza) a dominare è stata la Mercedes, con due successi di Rosberg (2014, 2015) e uno di Hamilton (2016). Non stupisce dunque che la vittoria della scuderia tedesca sia a 1,60, contro il 2,75 della Ferrari.

Le quote della gara

Nonostante lo sfortunato quinto posto di Baku i bookies premiano Lewis Hamilton, che qui ha già trionfato lo scorso anno e che si presenta al weekend del 7-9 luglio con una quota vittoria di 2,00. Dietro di lui c’è Sebastian Vettel a marcarlo stretto (quota di 3,25); terzo gradino del podio per Valtteri Bottas (quota di 5,50), rilanciatosi in classifica e ringalluzzito dalla bella iniezione di autostima derivante dal doppio secondo posto di Azerbaijan e Canada. Decisamente staccati a 17,00 Raikkonen, Verstappen e Ricciardo, ma chissà che l’australiano della Red Bull non riesca ancora una volta ad approfittare dei bisticci fra i due litiganti là davanti e a tagliare il traguardo davanti a tutti come a Baku…

Situazione Ferrari

Settimane non serenissime a Maranello. Dopo sei podi di fila di Vettel (tre primi e tre secondi posti), la Rossa si è ritrovata per due Gp di fila fuori dai primi tre posti. Se a Baku il saldo su Hamilton è stato comunque positivo, è innegabile che la Ferrari stia attraversando un momento di lieve appannamento. Il fatto di essere riusciti a tamponare i danni anche in weekend difficili è comunque un segnale importante di solidità. Il primo obiettivo è far star tranquillo Vettel, che ha tutto da perdere da comportamenti come quello dell’Azerbaijan. La macchina c’è, il pilota pure. Calma, sangue freddo e tutto il resto verrà da sé.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora.

X