ATP Finals, day 2: Medvedev può già volare, Nadal con l'incognita muscolare

ATP Finals, day 2: Medvedev può già volare, Nadal con l’incognita muscolare

Quote del: 11/11/2019

Quando: 11 novembre 2019, dalle 15:00

Dove: O2 Arena, Londra

Dopo la giornata d’esordio di queste ATP Finals, dove il nostro Matteo Berrettini è uscito sconfitto dal confronto con Djokovic e Thiem ha sconfitto Federer, a scendere in campo quest’oggi saranno Medvedev e Tsitsipas prima e Nadal e Zverev poi. Andiamo ad analizzare insieme quelle che sono le quote ATP Finals.

Ecco il nostro pronostico dei due match in programma nel day 2 di oggi.

ATP Finals, pronostici per il day 2

Medvedev-Tsitsipas: pronostico sbilanciato ma non scontato

Daniil Medvedev è probabilmente la sorpresa maggiore del tennis a livello mondiale quest’anno: dopo aver collezionato un 2° posto a Washington e a Montreal, ha vinto a Cincinnati, ha fatto 2° allo US Open, ha vinto a San Pietroburgo e a Shanghai. Di 13 finali disputate in tornei ATP, ne ha vinte ben 7. Di sicuro non ha voglia di fermarsi adesso, ma dall’altra parte c’è un Stefanos Tsitsipas che non vorrà recitare la parte della vittima sacrificale. Un incontro, quello tra il numero 4 e il numero 7 al mondo, che promette equilibrio ed emozioni nel presente e nel prossimo futuro: il russo (23 anni) e il greco (21) si sono già insediati tra i grandissimi e vorranno dimostrare a tutti non solo di poterci stare, ma di poterne raccogliere anche l’eredità, quando sarà il momento. Noi quest’oggi ci vogliamo sbilanciare e puntiamo su Medvedev, più continuo e solido, che i bookmaker danno a 1.40, ma ad avere l’ultima parola, come sempre, sarà solo il campo.

Nadal-Zverev, l’infortunio di Rafa è una vera incognita

Il pronostico sarebbe tutto dalla parte di Rafa Nadal, se non fosse per l’infortunio muscolare di cui è stato di recente vittima a Parigi. Il numero 1 al mondo, infatti, vanta un netto 5-0 nei confronti di Zverev. L’atleta tedesco, detentore del titolo, ha vinto 11 tornei ATP in 18 finali disputate e ha certamente tutta la voglia del mondo di ripetersi anche quest’anno e non è un avversario da sottovalutare. Del resto, in un torneo che vede coinvolti i migliori 8 tennisti del mondo, nessun incontro può essere affrontato sottogamba. Il sesto confronto generazionale tra lo spagnolo (33 anni) e il tedesco di origini russe (22) vede il fuoriclasse di Manacor quotato a 1.44, mentre Zverev è dato a 2.75. La situazione incerta della salute di Nadal, tuttavia, potrebbe essere premessa per un match più equilibrato del previsto. Proviamo con il tedesco che vince almeno un set, a 1.60.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X