ATP Montecarlo: due consigli per giovedì 18 aprile

ATP Montecarlo: due consigli per giovedì 18 aprile

Quando: giovedì 18 aprile, dalle 15:00

Dove: Monte Carlo Country Club (Monaco)

ATP Montecarlo, due consigli per il day 4

La stagione sul rosso ha inizio, come tradizione, con uno dei più importanti Masters 1000 dell’anno: l’ATP Montecarlo. Ancora una volta l’uomo da battere sarà Rafa Nadal, vincitore qui ben 11 volte (di cui 8 consecutive), ma le sorprese potrebbero non mancare. Qui seguiremo il torneo quotidianamente, con un paio di consigli al giorno per le vostre scommesse.

Dimitrov vince almeno un set con Nadal @4.00

Ieri abbiamo pronosticato un match piuttosto duro per Grigor Dimitrov contro Jan-Lennard Struff. Indicazione errata (Struff vincitore almeno di un set) ma pronostico corretto, perché il match è stato tiratissimo e dimostra che Dimitrov è davvero sulla via del ritorno verso i livelli che gli competono.

Anche per questo l’occhio di oggi va a curiosare nel match tra lo stesso bulgaro e Rafa Nadal, anche per via delle quote estremamente sbilanciate a favore del campione spagnolo. Il testa a testa dice infatti 1.02 per Nadal e addirittura 12.00 per Dimitrov. Da un certo punto di vista è normale, sia per la differenza in classifica (oggi Dimitrov è numero 28, mentre Rafa è n. 2) sia per i precedenti tra i due.

Nadal e Dimitrov sono infatti 11-1 e dunque lo scontro sembra abbastanza segnato, ma se si guarda bene in ben 8 occasioni su 12 entrambi hanno vinto almeno un set. Anche per questo, vedere a 4.00 Dimitrov vincitore di almeno un set invoglia molto a provarci.

Coric vincente contro Herbert @1.45

Il secondo consiglio di oggi riguarda un incontro tra due giocatori non certo classificabili come terraioli puri: Borna Coric e Pierre-Hugues Herbert. Entrambi sono infatti soggetti da superfici più scorrevoli, ma anche per questo può venire fuori un incontro divertente. Gli scontri diretti vedono Coric avanti 1-0, grazie all’unico precedente ufficiale che è di 2 anni fa al Masters di Madrid, su terra rossa, dove vinse il croato per 2-0. Tuttavia tra i due si contano altri due precedenti anche se in tornei di qualificazione e risalenti al 2013 e 2014: in entrambe le occasioni (Wimbledon e Yokohama) vinse il francese.

Herbert ha mostrato la sua forma con due convincenti successi contro l’evergreen Verdasco al primo turno e contro Nishikori al secondo. Dal canto suo, Coric ha avuto un tabellone fin qui un po’ più agevole, ma con il giovane prospetto polacco Hurkacz come ostacolo più probante.

Coric ha bisogno di una buona stagione su terra per rilanciarsi in ottica top 10, quindi ha tutte le carte in regola per superare anche questo turno senza eccessivi patemi. La sua quota è di 1.45.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X