ATP Roma Masters 1000, l'Italia si è desta? Test per Cecchinato e Sinner

ATP Roma Masters 1000, l’Italia si è desta? Test per Cecchinato e Sinner

Quando: mercoledì 15 maggio, dalle 17:10

Dove: Foro Italico, Roma

ATP Roma, due consigli per mercoledì 15 maggio

La stagione sul rosso prosegue con un altro torneo tradizionale della primavera: l’ATP Roma. C’è molto entusiasmo nel movimento azzurro, che presenta il miglior Fognini di sempre e diversi giovani interessanti. Che sia la volta buona per rivedere un azzurro in finale? L’ultimo a riuscirci fu Adriano Panatta nel 1978, e lo stesso Panatta è anche l’ultimo capace di vincere (1976).

Cecchinato vince su Kohlschreiber @1.65

Se Philipp Kohlschreiber e Marco Cecchinato non si erano ancora affrontati in carriera, ciò è dovuto in primis alla tardiva esplosione ad alti livelli del palermitano. Oggi Marco, autore di un bel torneo la scorsa settimana in Baviera e di una bella rimonta sul giovane De Minaur al primo turno qui al Foro, affronta proprio il 35enne tedesco.

Kohlschreiber ha incrociato tennisti italiani piuttosto spesso, ultimamente. A Monaco Seppi (vinto) e Berrettini (perso), qui Cecchinato. Nonostante l’età e la classifica in discesa (oggi è numero 56) il tedesco è sempre un osso molto duro, soprattutto sulla terra battuta che è la superficie su cui ha raccolto di più, in carriera (6 titoli).

La tenuta psicofisica  e la maturità mostrate da Cecchinato nel primo turno fanno ben sperare per questo match, in cui sa di trovare un avversario che non si batte da solo. Proviamo ad appoggiare il palermitano, a 1.65.

Over 20,5 giochi tra Tsitsipas e Sinner @2.05

Anche qui un confronto inedito, ma molto interessante. Il greco Stefanos Tsitsipas, tra le giovani realtà più interessanti del tennis contemporaneo, incontra forse il prospetto più intrigante del tennis azzurro: Jannik Sinner. Il più giovane azzurro ad aver vinto un Challenger e anche un match al Masters 1000 di Roma, Sinner si presenta al cospetto del più quotato avversario senza nulla da perdere, forte dei suoi 17 anni.

Il primo turno lo ha visto emergere in clamorosa rimonta contro Steve Johnson, un tennista in crisi ma pur sempre il numero 59 ATP (Jannik è 263, ad oggi). Tra le sue caratteristiche migliori sembra esserci proprio quella di non mollare mai un centimetro. Infatti Sinner ha annullato anche un match point a Johnson prima di eliminarlo. Proprio per questa ragione proviamo a ipotizzare un match intenso anche contro un giocatore in un gran momento di forma come Tsitsipas: occhio allora all’over 20.5 games totali, a 2.05.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X