ATP Shangai, Berrettini protagonista nella prima semifinale tutta

ATP Shangai, Berrettini protagonista nella prima semifinale tutta “next gen” di un Masters 1000

Quote del: 12/10/2019

Quando: sabato 12 ottobre, dalle 10:45

ATP Shangai, semifinali tra “next gen”

Per la prima volta da quando venne coniato il termine di “next gen” nel tennis, abbiamo le semifinali di un torneo di primo piano occupate esclusivamente da suoi “membri”. Se volessimo essere meno vaghi e trasformarla in numeri, quello dell’ATP Shangai è già un record per un Masters 1000 come età dei partecipanti. Sommando le età di Matteo Berrettini, Alexander Dverev, Stefanos Tsitsipas e Daniil Medvedev si arriva appena a 89 anni. 23 per l’azzurro e Medvedev, 22 per Zverev e 21 per Tsitsipas. Andiamo a dare uno sguardo alle due sfide.

Over 21.5 game tra Medvedev e Tsitsipas  @1.53

Due talenti purissimi che hanno forse imboccato la strada giusta per guadagnarsi una lunga permanenza ai piani alti del tennis mondiale. Due grandi talenti che hanno tuttavia uno score particolare negli scontri diretti: Medvedev conduce per ben 4-0!

Naturalmente questo dato va letto sotto la luce giusta, e c’è un altro numero che fa ancora maggior chiarezza: in tutti e quattro i precedenti c’è sempre stato bisogno di almeno un set in più rispetto al minimo. I due sono andati sempre al terzo nelle tre occasioni in cui si sono sfidati al meglio dei 3 set, mentre nell’unica occasione in cui si sono misurati al meglio dei 5 set Medvedev ha vinto in 4. Tsitsipas, che ha sconfitto un top come Djokovic ai quarti, ha forse la migliore occasione per trovare la prima vittoria contro il rivale russo. Tuttavia, la quota che attira di più è quella sul numero di game: l’over 21.5 game totali piace moltissimo, a 1.53.

Berrettini vince almeno un set con Zverev @1.45

Sempre più lanciato verso le ATP Finals di Londra, Berrettini si è sbarazzato con relativa facilità anche di Dominik Thiem per volare in semifinale a Shangai, la sua prima semi in un Masters 1000. Sasha Zverev, da par suo, non è certo stato da meno: il tedesco ha sbattuto fuori dal torneo addirittura Roger Federer! Sasha ha letteralmente mandato in tilt lo svizzero, che ha infine capitolato al terzo set. Nel computo dei precedenti l’italiano e il tedesco sono 1 pari. Curiosamente, i due si sono sfidati sempre all’ATP Roma e sempre al secondo turno: nel 2018 (vittoria di Zverev) e nel 2019 (vittoria dell’azzurro).

Zverev rimane giocatore che porta o viene spesso portato al terzo set, e il Berrettini visto in questo torneo è assolutamente in grado di portare a casa almeno una partita. La quota – 1.45 – non dispiace per nulla.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X