Australian Open: pronostico e quote di Kenin-Muguruza, la finale che non ti aspetti

Australian Open: pronostico e quote di Kenin-Muguruza, la finale che non ti aspetti

Come tradizione vuole, in attesa della finale maschile, ci prepariamo a gustarci la finale femminile dell’Australian Open. Se la giocano due tenniste non tra le favoritissime della vigilia, ma che per ragioni diverse non possono essere considerate delle vere e proprie outsider. Kenin-Muguruza può essere uno spettacolo, nel suo essere match quasi inedito e con una posta così alta in palio.

Quote del: 31/01/2020

Quando: 1 febbraio, dalle 9:45

TV: Eurosport Player, Eurosport 1 & 2 (Canali 210 e 211 di Sky, DAZN)

Dove: Melbourne Park, Melbourne

Kenin-Muguruza, due quote per la finale femminile

Tecnicamente, Sofia Kenin e Garbine Muguruza sono separate da 5 anni di età (21 anni Kenin, 26 Mugu) e 17 posti nel ranking (15 contro 32). Seguendo la classifica, Kenin dovrebbe essere leggermente favorita ma così non è. Chi segue il tennis conosce la qualità di cui è capace la spagnola Muguruza, così come è abbastanza inspiegabile il calo che l’ha vista scendere di classifica e fiducia nell’ultimo anno e mezzo-due. Da qualche mese Garbine è tornata sotto le cure di Conchita Martinez, ex campionessa e già coach della connazionale al tempo del vittorioso Wimbledon, secondo dei due Slam vinti in carriera dopo il Roland Garros 2016. Il numero 32 con cui ha iniziato questo torneo è figlio di questo periodo di mediocrità, ma dice poco sulle potenzialità ad alto livello di Mugu.

Dall’altra parte c’è Sofia Kenin, giunta da piccolissima in Florida dalla natia Russia insieme ai genitori e divenuta prima bimba prodigio, quindi speranza del tennis USA per il dopo-Williams, insieme all’altra baby Coco Gauff. Proprio contro la Gauff la Kenin ha perso l’unico set di questo Australian Open, il che la dice abbastanza lunga sul suo stato di forma. La classifica Sofia se l’è costruita con una stagione super sul cemento statunitense, condizioni di superficie e climatiche abbastanza simili a quelle che si trovano attualmente a Melbourne. Sofia non ha la potenza dell’avversaria, ma ha un gioco vario, una grande esplosività nelle gambe e anche ottime doti da incontrista, che potrebbero far girare a suo favore le bordate sparate da Garbine.

Le due si sono incrociate soltanto una volta, nell’autunno scorso. Era il primo turno del WTA di Pechino e la Kenin si impose per 2 set a 1. Ora Garbine ha a disposizione la rivincita, e che rivincita!

Quelladi domattina è una finale a sorpresa e dal pronostico davvero intricato, ma proviamo ugualmente a darvi qualche dritta.

Muguruza vincente contro Kenin @1.53

Entusiasmo e varietà di colpi da un lato, esperienza e “palla pesante” dall’altro. Ovviamente sono quattro qualità che non bastano a rispecchiare le caratteristiche delle due tenniste ma sono appunto una sintesi attendibile. L’impressione è che il ritorno con Conchita abbia aiutato Garbine a trovare concentrazione e forza mentale, qualità che non sempre l’hanno sorretta in carriera e gli ultimi 2 anni ne sono una indiretta dimostrazione. Kenin avrà probabilmente tante altre occasioni per vincere il suo primo slam, ma nel battesimo della finale stavolta le preferiamo l’avversaria, alla quota di 1.53.

Over 20.5 game totali @1.65

Passando in rassegna i match recenti di entrambe le finaliste, emerge come sia Sofia che Garbine abbiano avuto partite sempre combattute. Kenin viene da un 76 75 contro Barty e prima ancora da un 64 64 sulla Jabeur, Muguruza anche lei da un 76 75 in semifinale (su Halep) e da un 75 63 nei quarti (contro Pavlyuchenkova). In totale sono 45 game giocati in 2 partite per Sofia, 46 per Garbine. Inoltre il fatto di giocare in notturna dovrebbe eliminare in gran parte il problema di temperature torride, quasi sempre presente nei match diurni dell’Australian Open, favorendo ulteriormente l’equilibrio del match. La dritta giusta per Kenin-Muguruza potrebbe dunque essere quella dell’over 20.5 game totali, offerto alla discreta quota di 1.65.

X