Us Open al via: Djokovic e Williams, la prima fila è loro

Us Open al via: Djokovic e Williams, la prima fila è loro

Ultimo Slam del 2015, a New York i due numero 1 al mondo cercano la consacrazione. Entrambi favoritissimi: per il serbo sarebbe il decimo Major, mentre Serena è a un passo dal Grande Slam

Sorteggiati i tabelloni principali degli Us Open, il quarto Slam stagionale dopo Australian Open, Roland Garros e Wimbledon. Il Major newyorkese è come da tradizione il più duro per i giocatori, già provati da mesi di tornei: nonostante ciò i nomi caldi per la vittoria sono sempre gli stessi.

In campo maschile è Novak Djokovic il grande favorito: dopo le sconfitte in finale a Montreal e Cincinnati il serbo avrà ancora più sete di rivincita e il sorteggio non è proibitivo. Primi turni abbordabili (potrebbe affrontare il nostro Andreas Seppi al terzo turno), possibile quarto di finale con Rafael Nadal (sempre che lo spagnolo ci arrivi, visti i deludenti risultati del 2015), semifinale potenziale con Kei Nishikori, che tuttavia lo aveva battuto proprio in semi lo scorso anno.

Djokovic vincente agli Us Open? La quota è 2.10 e francamente sembra la scommessa più logica e sicura.

Colui che potrebbe impedirgli di vincere il suo secondo Us Open è Roger Federer, testa di serie numero 2: sfortunatamente lo svizzero ha in dote un tabellone più ostico, anche se le sue strepitose condizioni attuali rassicurano i tifosi. Federer potrebbe affrontare i bombardieri John Isner o Ivo Karlovic agli ottavi, Tomas Berdych ai quarti (avversario difficile, già capace di battere lo svizzero agli Us Open 2012) e uno tra Stan Wawrinka ed Andy Murray in semifinale. Federer non vince uno Slam da Wimbledon 2012, le partite sulla distanza dei cinque set possono essere un problema per un giocatore di 34 anni: la sua vittoria a New York, secondo Bwin, è pagata 5.00, una quota che comunque merita una certa attenzione.

Western & Southern Open - Day 9
Roger Federer esulta dopo la vittoria a Cincinnati

 

Puntare su Andy Murray (bancato 4.50) potrebbe invece rivelarsi un boomerang: lo scozzese rischia infatti di avere problemi già al primo turno, contro il potenziale fenomeno Nick Kyrgios (di cui si parla molto non solo per le sue gesta con la racchetta). Stan Wawrinka (quota 13.00 per lui) non dovrebbe avere problemi fino ai quarti, ma il resto è un’incognita: ancora più complicata la situazione di Rafael Nadal, il quale sta vivendo un 2015 deludente. Lo spagnolo, vincitore a New York nel 2010 e nel 2013, affronta all’esordio il baby fenomeno Borna Coric (classe 1996), poi troverebbe Milos Raonic agli ottavi e, eventualmente, Novak Djokovic ai quarti. Quota molto alta per lui (21.00), così come per il campione uscente Marin Cilic (bancato 41.00): altamente improbabile che il croato ripeta l’exploit del 2014.

Tra le donne, infine, il discorso è ancora più chiuso: la dominatrice del circuito Serena Williams ha vinto i primi tre Major del 2015 e in caso di poker a Flushing Meadows realizzerebbe uno storico Grande Slam, che in campo femminile manca dal 1988 (Steffi Graf). Se l’americana sta bene e riesce a gestire l’enorme pressione allora non ce n’è per nessuna: potrebbero impensierirla Belinda Bencic (o Karolina Pliskova) ai quarti e Maria Sharapova in semifinale, superati questi ultimi ostacoli la finale rischierebbe di trasformarsi in una semplice formalità considerando i nomi delle giocatrici posizionate nella parte bassa del tabellone (Simona Halep su tutte, la seconda testa di serie).

during the finals of the Western & Southern Open at the Linder Family Tennis Center on August 23, 2015 in Cincinnati, Ohio.
Serena Williams: il Grande Slam è a portata di mano

 

Le quote? Serena Williams vincente è pagata da Bwin 1.83 e questo dato dice già tutto. Curiosamente la seconda favorita dei bookies è Victoria Azarenka, piazzata nella seconda metà di tabellone: sul cammino della bielorussa ci sarebbero in teoria Halep (quarti), Petra Kvitova o Caroline Wozniacki in semi e poi Serena. Vederla in finale sarebbe una sorpresa, in ogni caso la sua vittoria è fissata a 9.00. Poche chances per le altre: Halep 12.00, Sharapova 13.00, Kvitova e Bencic 21.

X