undefined

Offerta di benvenuto
Bonus fino a 260€ + 30 free spin su book of kings
SCOPRI
18+. Si applicano T&C. Il gioco può causare dipendenza patologica, probabilità di vincita su bwin.it e adm.gov.it

Scommesse sul cricket

Il cricket è uno sport di squadra simile al baseball, che richiede l’utilizzo di mazze, guantoni e palline. Le origini del gioco sono ancora oggi poco chiare, ma sono presumibilmente riconducibili all’Inghilterra del XIII secolo e probabilmente legate all’inventiva dei pastori fiamminghi. Le prime tracce storiche del cricket presenti in documenti scritti risalgono invece al 1597. Da lì in poi, le testimonianze sull’esistenza di questa disciplina andarono moltiplicandosi e nel 1700 il cricket divenne a tutti effetti sport nazionale inglese, facendosi conoscere anche in America. La prima apparizione alle Olimpiadi è datata 1900. In alcune nazioni, tuttavia, si gioca ancora il cosiddetto Test cricket, ossia la versione primordiale del cricket. Con l’approdo in America, la popolarità di questo sport si è espansa a macchia d’olio. In cricket è poco conosciuto in Italia, ma in epoca contemporanea viene praticato abitualmente nei Paesi del Commonwealth come Galles, Australia, Sudafrica, Nuova Zelanda e India, motivo per il quale sono soprattutto le rispettive nazionali a godere del favore dei pronostici tra le quote vincenti sul cricket.
Per capire come si gioca a cricket bisogna innanzitutto fare una distinzione tra due varianti, una con over illimitati e una con over limitati. Nella prima, ogni formazione deve eliminare tutti i battitori avversari 2 volte, mentre nella seconda bisogna raggiungere un numero determinato di over, che può essere di 20 come di 50. Si gioca in 11 contro 11, su un campo ovale o rettangolare. L’area di lancio viene individuata nel pitch, una corsia di 22 metri di lunghezza e 3 di larghezza. I giocatori devono occuparsi sia di lanciare la palla sia di difendere il campo. Ogni volta gli avversari alla battuta sono 2 e vengono sostituiti dai compagni a mano a mano che vengono eliminati, finché non viene fatto fuori anche il decimo. Le squadre si scambiano di ruoli al termine di ogni frazione di gioco. Vince la formazione che elimina per prima tutti i componenti dell’altra totalizzando più punti, detti “run”.
Le competizioni di cricket si svolgono ormai sia a livello internazionale sia a livello nazionale. I tornei principali sono indubbiamente la Coppa del Mondo di cricket, il Twenty20 e la Premier League indiana. Fino al 2018 si giocava anche l'ICC Champions Trophy, un altro torneo per nazionali.

Scommesse cricket: le opzioni

Le quote delle scommesse sul cricket non saranno forse delle più gettonate, ma si rivelano indubbiamente molto variegate. Oltre che sul nome della squadra vincente, gli appassionati possono infatti scommettere sul miglior lanciatore, sul numero di run nel primo over o sul numero di run del vincitore. In alcune competizioni le scommesse sportive a tema permettono anche di prevedere l’ordine di eliminazione dei giocatori o quale battitore arriverà a totalizzare per primo 100 punti.

Cricket: le tipologie di quote

Non solo opzioni antepost: alcune delle quote sul cricket più ricercate vengono individuate nell’ambito delle scommesse live: è infatti possibile prodursi in pronostici sull’esito della prossima palla e sul prossimo over, oltre che sui risultati ottenuti dal prossimo battitore o lanciatore. Va da sé che rispetto ad altri sport le opzioni di giocata sono molto più mirate e specifiche.

Cricket: i pronostici

Il cricket è un gioco che non ha ancora attecchito del tutto in Europa, ma l’interesse generale verso questa disciplina appare ogni volta crescente. Nella sezione dei pronostici sullo sport del blog di bwin news è possibile imbattersi anche in informazioni e statistiche relative agli incontri più importanti, che possono essere d’aiuto per chi vuole cimentarsi nelle scommesse sul cricket.

Cricket: record e statistiche

Il torneo più importante in assoluto è sicuramente la Coppa del Mondo: a detenere il record si vittorie è l'Australia, ma nel 2019, quando si è giocato in Inghilterra, sono stati proprio i britannici a trionfare. Come intuibile, gli oceanici detengono anche il record di incontri consecutivi senza sconfitte, che ammonta a 34. Per quanto riguarda il Twenty20, il primato di successi è condiviso tra gli stessi inglesi e le Indie Occidentali con 2 affermazioni. Situazione analoga si riscontra nell'albo d'oro dell'ICC Champions Tropy, con India e Australia a quota 2 vittorie. L'Indian Premier League, infine, vede il dominio dei campioni in carica dei Chennai Super Kings, che vantano 5 successi: un netto distacco nei confronti di Mumbai Indians e Koikata Knight Riders, che hanno festeggiato solo 2 volte nel corso della loro storia. La nazionale italiana e le varie squadre dello Stivale non hanno mai registrato risultati degni di nota nel cricket.

Nessuna scommessa selezionata!
Sfoglia le nostre scommesse sportive e seleziona le tue scommesse facendo clic sulle quote su cui desideri puntare.
Versamento
Chiudi
Media

Seleziona o nella lista degli eventi live per visualizzare il contenuto