Tutto quello che c'è da sapere sul Super Bowl LIII (e sul Football americano)

Tutto quello che c’è da sapere sul Super Bowl LIII (e sul Football americano)

Oltre 100 milioni di telespettatori in tutto il mondo. Prezzi dei biglietti esorbitanti (minimo 5.000$) per i fortunati che possono assistervi dal vivo. Costi a tanti zeri per pochi secondi di spot pubblicitario. E’ il Super Bowl, bellezze, e oggi introdurremo l’edizione numero 53, con una infografica che vi sorprenderà.

Una infografica semplice, lineare e completa, per introdurre al Super Bowl anche i calciomani e quelli che non hanno mai masticato nulla di Football americano. Un approfondimento su New England Patriots-Los Angeles Rams, ma anche su questo sport popolarissimo negli USA.

Tom Brady a caccia di nuovi record

Ancora loro, sempre loro: i New England Patriots e Tom Brady sono nuovamente protagonisti dell’evento sportivo dell’anno. Da anonima squadra a macchina da guerra inarrestabile, quella dei New England Patriots è una storia sportivamente esaltante e che suscita ammirazione ma anche invidia. Non poteva essere altrimenti, per una squadra vincitrice di due Super Bowl negli ultimi 4 anni e padroni della American Football Conference (AFC) ininterrottamente dal 2009.

Dopo la sconfitta a sorpresa dello scorso anno contro i Philadelphia Eagles, la squadra allenata da Bill Belichick cerca l’immediata rivincita, contro i Los Angeles Rams. Quella contro i vincitori della National Football Conference (NFC) è anche la rivincita del Super Bowl XXXVI, disputato nel 2001 e che vide i Pats vincitori 20-17-è riuscito a reinventare il franchise da Boston e per la nona volta consecutiva nella AFC Championship Game. C’è ancora un record da fare?

A quasi 42 anni Tom Brady gioca il nono Super Bowl della carriera, forte di una percentuale che rende l’idea di quanto quest’uomo sia un mito nel suo sport: ne ha vinti 5, ovvero il 62.5% di quelli a cui ha partecipato!

Naturalmente Brady detiene un gran numero di record, l’ultimo dei quali è quello delle 505 yards di passaggio stabilito lo scorso anno. Ad Atlanta potrebbe esserci l’epilogo della sua straordinaria carriera, per consacrarsi con ancora più forza come più forte quarterback della storia.

Gran duello con Goff, ma il segreto di LA è il coach

Il Super Bowl LIII è anche la sfida tra Tom Brady e Jarred Goff, suo dirimpettaio dei Los Angeles Rams. Una sfida tra due grandissimi passatori, separati da 17 anni: Goff ha infatti solo 24 anni ed ha già disputato per 3 volte i playoff. A proposito di carta d’identità, tuttavia, il segreto del successo di questi Rams è probabilmente il coach Sean McVay. A soli 33 anni è riuscito a portare la sua squadra all’appuntamento più importante e, qualora riuscisse a vincerlo, sarebbe il più giovane allenatore di sempre a riuscirci. Tale record è attualmente detenuto da Mike Tomlin, che nel 2008 vinse con i suoi Pittsburgh Steelers, a 36 anni.

Super Bowl LIII, ecco le quote

Secondo i bookmakers, i New England Patriots sono i favoriti per questo Super Bowl, alla quota di 1.72. Una eventuale vittoria dei Los Angeles Rams pagherebbe invece 2.15. Guardando gli ultimi Super Bowl che hanno visto protagonisti i Pats sembra interessante la quota dell’under 10.5 punti nel solo primo quarto, a 1.65. Nel 2018 la prima frazione di gioco si chiuse sul 9-3 per Philadelphia, mentre un anno prima il quarto iniziale terminò addirittura 0-0, contro gli Atlanta Falcons.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X