Manchester City-Leicester, all'Etihad 90 minuti per decidere chi può continuare a sognare

Manchester City-Leicester, all’Etihad 90 minuti per decidere chi può continuare a sognare

Quote del: 20/12/2019

Calcio d’inizio: sabato 21 dicembre 2019, ore 18:30

Stadio: Etihad Stadium, Manchester

Manchester City-Leicester è il big match della 18esima giornata di Premier League: terzi in classifica, in caso di vittoria i padroni di casa si porterebbero a un solo punto dagli ospiti, che non perdono da 9 turni e sono in possesso di tutte le qualità necessarie per far male ai campioni d’Inghilterra. 

Manchester City-Leicester, chi è l’anti-Liverpool?

Non tira buona aria in casa del Manchester City. Capace di chiudere la stagione 2018/2019 con un vero e proprio trionfo nei confini nazionali – 4 trofei vinti su 4: Community Shield, League Cup, FA Cup e Premier League – il club guidato da Pep Guardiola è ripartito ad agosto con l’obiettivo di ripetersi, migliorando magari le proprie performance a livello europeo. La seconda metà del 2019 non è però andata come tanti immaginavano, e ha visto i Citizens inciampare qualche volta di troppo mentre il Liverpool non perdeva un colpo.

Alla vigilia della 18esima giornata di Premier League, dunque, la situazione sembra già compromessa: il Liverpool comanda con 49 punti, il City si ritrova addirittura a -14 e con già 4 sconfitte in conto, le stesse rimediate nelle 38 giornate dello scorso campionato. In mezzo alle due big il sorprendente Leicester, secondo in classifica e rinato insieme al suo manager Brendan Rodgers: le Foxes, 39 punti, sembrano al momento l’unico club capace di sfidare i Reds campioni d’Europa, nell’ennesima riproposizione del duello tra Davide e Golia.

Uno scontro tra filosofie

Il futuro passa così dall’Etihad Stadium, da Manchester, da una sfida che per il futuro del City in campionato potrebbe essere già decisiva. I campioni d’Inghilterra proprio non possono permettersi ulteriori passi falsi, e questo potrebbe influenzare la partita in modo determinante: tra i padroni di casa si potrebbe respirare troppa tensione, al contrario di un Leicester che comunque vada resterà secondo in classifica e che può permettersi di affrontare la gara con il piglio di chi non ha niente da perdere.

Si tratterà inoltre di uno scontro tra filosofie. Il Leicester non rifiuta a priori il fraseggio, ma certo il suo stile di attacco diretto e verticale ricorda molto più quello del Liverpool rispetto a quello del City, che potrebbe trovarsi in difficoltà nel contenere gli spunti in velocità di Vardy, Maddison e compagni. Una cosa è certa, spettacolo ed emozioni saranno di casa all’Etihad sabato pomeriggio, nell’ennesimo meraviglioso spot a quello che per molti è il campionato più bello al mondo.

Precedenti e curiosità

Manchester City-Leicester vanta appena 16 precedenti, numero dovuto al fatto che le Foxes hanno a lungo frequentato le serie inferiori. Il bilancio è sorprendentemente equilibrato, con 8 vittorie dei Citizens, 6 del Leicester e appena 2 pareggi. Una curiosa statistica a favore degli ospiti riguarda gli scontri andati in scena a Manchester, dove hanno centrato 4 delle 6 vittorie complessive, mentre a favore del City bisogna sottolineare come nelle ultime 5 sfide i ragazzi di Guardiola si siano imposti in 4 occasioni.

Nelle ultime 9 giornate il Leicester ha ottenuto 8 vittorie e un pareggio, un totale di ben 25 punti sui 27 a disposizione. Nello stesso periodo di tempo il City ha fatto registrare 6 vittorie, un pari e 2 sconfitte per un totale di 19 punti. C’è di più: le Foxes hanno vinto le ultime 4 trasferte consecutive, segnando 17 gol e incassandone appena uno. Se dovessero vincere, i Citizens centrerebbero la vittoria numero 250 nella decade 2010-2020, unico club a raggiungere questa quota dopo i cugini dello United che tra il 2000 e il 2010 arrivarono a 255. La gara vedrà anche sfidarsi due delle stelle più luminose della Premier: Jamie Vardy, miglior marcatore del campionato, e Kevin De Bruyne che è invece il miglior assist-man. I due sono in assoluto i giocatori maggiormente coinvolti nella realizzazione di un gol fino a questo punto del torneo.

Uno sguardo alle quote

Manchester City-Leicester dovrebbe presentarsi come una gara equilibrata, coinvolgendo la terza e la seconda forza del campionato. Nelle quote della Premier League, però, i bookmakers non tengono conto del particolare momento di forma degli ospiti, pronosticando un probabile successo dei campioni d’Inghilterra: il segno 1 si attesta a quota 1.36, mentre X a 5.50 e 2 a 7.50 lasciano ben poche speranze alle Foxes.

Eppure il Leicester non può essere sottovalutato, e chi lo ha fatto in passato spesso ha avuto di che pentirsene: ecco perché la nostra scommessa consigliata è la Doppia Chance X2 a quota 3.00, mentre può valere la pena puntare anche sull’Over 3,5 a 2.00. Chi crede nel riscatto del City deve sforzarsi per alzare la quota, magari abbinando l’1 all’Under 3,5 e immaginando una gara giocata in difesa dagli ospiti e risolta dalla classe dei singoli a disposizione di Guardiola: in quest’ultimo caso la quota è 2.55.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X