Atalanta-Brescia: gli orobici vogliono il 2° posto, per Lopez non è  ultima spiaggia

Atalanta-Brescia: gli orobici vogliono il 2° posto, per Lopez non è ultima spiaggia

Atalanta-Brescia, ovvero la 3° forza del campionato di calcio di Serie A che incontra la 19°. Qualche anno fa sarebbe stato impensabile uno scenario del genere, soprattutto immaginare la Dea così in alto in classifica a così poche giornate dal termine della stagione. Ma ormai la banda di Gasperini è una certezza, tanto che a memoria d’uomo non si ricorda un derby lombardo così sbilanciato a favore dell’una o dell’altra. Il Brescia infatti ha un piede e mezzo in Serie B, anche se per il suo tecnico, Diego Lopez, la sfida di Bergamo non rappresenta l’ultimo treno.

Quote del: 12/7/2020

Calcio d’inizio: martedì 14 luglio, ore 21.45

Stadio: Gewiss Stadium, Bergamo

Atalanta da sogno, Brescia da incubo

Atalanta e Brescia arrivano al derby lombardo numero 24 in Serie A con stati d’animo diametralmente opposti. I padroni di casa sono andati ad un passo dal battere la Juventus capolista a domicilio, un’impresa che avrebbe clamorosamente riaperto il campionato, avvicinando gli uomini di Gasperini a soli 6 punti da quel sogno chiamato scudetto. Gli ospiti, invece, hanno ceduto nuovamente di schianto, perdendo in casa per 0-3 contro una Roma che nelle ultime settimane aveva più che balbettato e rimanendo a 7 punti dalla salvezza – sempre che il Lecce non si allontani ulteriormente, uscendo imbattuto dalla trasferta di Cagliari.

Molto probabilmente, Gasperini farà un po’ di turnover, approfittando di una gara che sulla carta non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile, per un’Atalanta capace di imporre la propria filosofia di gioco persino sul campo della corazzata Juventus. Davanti si potrebbe vedere Muriel dal 1’, al posto di Zapata, mentre Malinovskyi si candida per il ruolo di vice-Gomez, dopo la splendida rete segnata all’Allianz Stadium che stava quasi per concedere alla Dea la prima vittoria in casa della Juventus dopo oltre 30 anni di attesa. In difesa potrebbe giocare Caldara al posto di Djimsiti, mentre Gosens – che ha saltato la trasferta di Torino per noie muscolari – dovrebbe riprendersi la fascia sinistra.

Lopez non è ancora riuscito a trovare la quadratura del cerchio. Il suo Brescia non riesce a svoltare e ormai il tempo sta per esaurirsi. Contro l’Atalanta il tecnico ex Genoa e Cagliari non dovrebbe inventarsi nulla, sostanzialmente insistendo  sul 4-3-2-1 già visto contro la Roma, modulo che sicuramente non ha brillato ma che garantisce, almeno in linea teorica, una maggior copertura in fase difensiva. E contro l’Atalanta ce ne sarà bisogno.

In attacco dovrebbe giocare Torregrossa, supportato da Spalek e Skrabb. A centrocampo ancora Tonali in regia, anche se nelle ultime partite il talentino azzurro è apparso un po’ appannato: senza di lui, però, il Brescia perderebbe troppo. In difesa, sfida a tre tra Semprini, Mateju e Martella per una maglia da titolare, con il primo favorito. Conferme invece per Sabelli, Chancellor e Papetti, con Joronen tra i pali.

Serie A, la classifica

  1. Juventus 76*
  2. Lazio 68
  3. Atalanta 67*
  4. Inter 65
  5. Roma 54*
  6. Napoli 51
  7. Milan 49
  8. Sassuolo 46*
  9. Verona 43
  10. Bologna 41
  11. Cagliari 40
  12. Parma 39
  13. Fiorentina 35
  14. Udinese 35
  15. Torino 34
  16. Sampdoria 32
  17. Lecce 28
  18. Genoa 27
  19. Brescia 21*
  20. Spal 19

*una partita in più

 

Atalanta-Brescia: le probabili formazioni

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Caldara; Gosens, Hateboer, De Roon, Freuler; Malinovskyi, Ilicic, Muriel

Brescia (4-3-2-1): Joronen, Sabelli, Chancellor, Papetti, Semprini; Ndoj, Tonali, Bjarnason; Spalek, Skrabb; Torregrossa

Atalanta-Brescia: quote, scommesse, pronostico

Le quote sulla Serie A non lasciano molto spazio all’interpretazione: Atalanta grande favorita a 1,14, pareggio quasi impronosticabile a 7,75 e vittoria del Brescia ai limiti della fantascienza a 16. La differenza di valori in campo è talmente alta che persino la combo 1 + Over 3,5 ha una quota inferiore al 2: 1,85. A 1,80, vale la pena considerare la puntata “entrambe le squadre segneranno durante la partita: no”, mentre volendo rischiare un po’ si può considerare l’handicap 0:2 sul segno 1 a 2,05.

Quote Atalanta-Brescia

X