Brescia-Milan: Ibrahimovic inamovibile, Corini senza Balotelli

Brescia-Milan: Ibrahimovic inamovibile, Corini senza Balotelli

Quote del: 20/01/2020

Calcio d’inizio: venerdì 24 gennaio, ore 20:45

Stadio: Mario Rigamonti, Brescia

Brescia-Milan è un incontro valido per la 21a giornata di Serie A, che mette a confronto la squadra di Eugenio Corini e quella di Stefano Pioli. Rondinelle alla disperata ricerca di punti preziosi in chiave salvezza, ma il Milan si è fatto sotto al 6° posto e ora vuole tentare l’assalto alle posizioni che garantiscono una qualificazione europea.

Corini vuole la salvezza, Pioli l’Europa

Il Brescia, reduce dal pareggio per 2-2 contro il Cagliari, vive un periodo di forma tutt’altro che idilliaco: nelle ultime 5 giornate, infatti, ha raccolto 2 pareggi e 3 sconfitte. Roboante quella del turno precedente di campionato, la sconfitta per 5-1 contro la Sampdoria, che se invece fosse stata battuta si sarebbe disegnata un’altra classifica. La squadra di Corini però c’è ed è ancora viva, lo dice il modo in cui gioca a calcio e lo dice la voglia che ci mette la squadra nel provare a risalire la china, senza Balotelli (squalificato) ma con un Torregrossa esaltato dalla doppietta segnata ai sardi.

Dall’altra parte, invece, il Milan arriva dalla vittoria contro l’Udinese in una partita tutt’altro che banale: la squadra di Stefano Pioli, dopo l’acquisto di Ibrahimovic ha conquistato 7 punti in 3 partite e con lo svedese titolare, 6 punti in 2 partite. Ibrahimovic ha dato subito qualcosa di più a livello di mentalità, di intraprendenza e di pericolosità alla squadra, oltre ad aver fatto abbassare il baricentro delle proprie avversarie in virtù del suo talento immenso. I rossoneri concedono ancora qualcosa di troppo agli avversari, ma attaccano con maggior convinzione e qualità. Il cambio di modulo ha agevolato lo sviluppo della manovra, così come lo schieramento di alcuni giocatori al posto di altri (Castillejo per Suso, Leao per Piatek). Sarà sulle nuove certezze in grado di garantire Zlatan Ibrahimovic che Pioli schiererà la propria formazione, per andare a vincere a Brescia e provare a farsi sotto per quanto concerne un posto valido per la qualificazione in Europa.

Le probabili formazioni

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Ndoj, Tonali, Romulo; Spalek; Torregrossa, Donnarumma.

Milan (4-4-2): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Bennacer, Kessié, Rebic; Rafael Leao, Ibrahimovic.

Brescia-Milan, uno sguardo alle quote

C’è fiducia nei rossoneri: i bookmaker, infatti, quotano la vittoria del Brescia 4.50, mentre il pareggio 3.60 e la vittoria del Milan la danno a 1.75.

Alla luce di quanto scritto poc’anzi, consigliamo la quota del 2+Over 2.5, data a 2.60: l’effetto Ibrahimovic ha stupito per efficacia ma ha sbloccato il reparto offensivo, il Diavolo è tornato a trovare la rete. Il Gol, invece, è dato a 1.75. Chi, infine, dovesse pensare che la partita del Diavolo, in piena lotta per la qualificazione in Europa, entrerà nel vivo nella ripresa, può senz’altro farsi attrarre dall’Over1.5 nel 2° tempo, dato a 2.00.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X