Inter-Sampdoria: anche con lo Scudetto in tasca Conte non si accontenta

Inter-Sampdoria: anche con lo Scudetto in tasca Conte non si accontenta

Inter-Sampdoria, gara in programma nel 35° turno di campionato, vedrà per la prima volta i nerazzurri di Conte scendere in campo da campioni d’Italia. Nell’ultima giornata infatti è arrivato il tanto atteso Scudetto che ha rotto l’egemonia della Juventus, tuttavia non per questo dovremo aspettarci i nerazzurri già in vacanza: Conte non si accontenta, anche se Ranieri all’andata ha dimostrato di saperlo imbrigliare.

Quote del: 05/05/2021

Calcio d’inizio: sabato 8 maggio 2021, ore 18.00

Sede: Stadio Giuseppe Meazza-San Siro, Milano

QUOTE AGGIORNATE
INTER-SAMPDORIA

Inter-Sampdoria: la presentazione

Dopo un’attesa di 10 anni l’Inter è tornata a vincere lo Scudetto. Lo ha fatto con Beppe Marotta e Antonio Conte, simboli della Juventus che aveva aperto un ciclo durato 9 anni e che in nerazzurro sono riusciti a tornare sul tetto d’Italia, una base di partenza per un futuro che tutti i tifosi della Beneamata possa portare a nuovi ulteriori successi in campo nazionale e internazionale. Una vittoria meritata per una squadra solida, che non ha mai perso di vista l’obiettivo e non ha mai alzato, in campionato, il piede dall’acceleratore.

La prima gara da campioni d’Italia, in attesa dell’ufficialità che arriverà comunque soltanto a fine campionato con il tricolore sul petto, l’Inter la gioca sabato pomeriggio a San Siro contro la Sampdoria di Claudio Ranieri. Non è una partita banale, perché i blucerchiati sono stati gli ultimi a sconfiggere la banda di Conte, rimandando il sorpasso sul Milan che comunque è arrivato successivamente con una striscia di 18 gare con 14 vittorie e 4 pareggi. C’è da scommettere comunque che il tecnico della Beneamata se la sia legata al dito e cerchi vendetta, senza considerare che come si dice “vincere aiuta a vincere” e tutti vorranno vedere da dove partirà il grande futuro della squadra che ha dominato la Serie A.

La doppietta rifilata all’Udinese ha reso Cristiano Ronaldo irraggiungibile per Lukaku, che nelle quote sul capocannoniere della Serie A si attesta a 9,00, ben lontano dall’1,02 che praticamente certifica il trono di Re del gol al portoghese. Tuttavia il belga vorrà sicuramente provare a lasciare il segno, così come un’Inter che anche se non potrà festeggiare davanti al suo pubblico giocherà comunque nel suo stadio, quello che il prossimo anno la vedrà scendere in campo con il tricolore sul petto.

Inter-Sampdoria, i precedenti in Serie A

Sono 127 le gare giocate in Serie A tra Inter e Sampdoria. I nerazzurri hanno vinto oltre la metà degli incontri, ben 69, a fronte di 21 sconfitte  37 pareggi. L’Inter doppia i blucerchiati nel computo delle reti segnate: 231 a 118. All’andata è finita 2-1 per i blucerchiati, un risultato sorprendente arrivato grazie ai gol degli ex Keita Balde e Candreva con rete della bandiera per i nerazzurri firmata da Stefan de Vrij.

Inter-Sampdoria: probabili formazioni

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Sensi, Darmian; Lukaku, Martinez

Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Damsgaard, Thorsby, Silva, Jankto; Verre; Gabbiadini

1X2: quote, scommesse, pronostico

Secondo le scommesse sulla Serie A, sarà molto difficile che i ragazzi di Ranieri possano impedire a quelli di Conte di prendersi l’ennesima vittoria:

  • 1 a 1,45
  • X a 4,60
  • 2 a 6,50

 

La Sampdoria ha dimostrato di essere una squadra solida e tutt’altro che disposta a mollare nel finale di stagione, ma valori tecnici, entusiasmo e momento di forma fanno pensare che il segno 1 sia davvero scontato sabato pomeriggio a San Siro, anche conoscendo la determinazione di Antonio Conte a non concedere mai niente. Proviamo a giocare con gli abbinamenti per alzare le quote, e dunque proponiamo 1+Over 2,5 a 1,95, Parziale/Finale 1/1 a 2,15 e una vittoria dell’Inter “a zero” (1+No Goal) a 2,60.

TUTTE LE QUOTE
INTER-SAMPDORIA

Credito Immagine: Getty Images

X