Celtic-AEK, gli scozzesi cercano una goleada per giocare un ritorno in tutta serenità

Celtic-AEK, gli scozzesi cercano una goleada per giocare un ritorno in tutta serenità

Calcio d’inizio: mercoledì 8 agosto, ore 20:45

Stadio: Celtic Park, Glasgow

Celtic-AEK, la presentazione

Celtic-AEK è, in ordine cronologico, l’ultimo match d’andata del terzo turno preliminare di Champions League. Gli scozzesi hanno la possibilità, visto il fattore casa, di dilagare per garantirsi una trasferta tranquilla in Grecia. Il club di Atene, invece, prova a contenere i danni per giocarsi tutto il 14 agosto.

Gli scozzesi arrivano a questo match grazie ai successi ottenuti rispettivamente al primo e al secondo turno preliminare contro Alashkert e Rosenborg. Successi agevoli (doppio 3-0 agli Armeni, 3-1 con i norvegesi all’andata) che hanno portato gli uomini di Rogers a giocarsi la possibilità di accedere all’ultimo turno preliminare, dove affronterebbero una tra Malmoe e Vidi (molto probabilmente, gli svedesi). Ottimo anche l’esordio in Premiership scozzese: 3-1 al Livingston.

I greci, invece, sono all’esordio nella competizione grazie al successo nella Super League greca che, per ranking Uefa, vale il salto dei primi due turni preliminari. Finora, solo amichevoli per gli ellenici: doppio 0-0 con AEK Larnaca ed Atromitos e 3-2 al Galatasaray. E’ l’esordio ufficiale, insomma, per l’AEK, che cercherà di limitare i danni al Celtic Park per poi giocarsi tutto nel ritorno previsto ad Atene il 14 agosto.

Si tratta del primo confronto diretto tra le due formazioni, mai affrontatesi finora né in gare amichevoli né in sfide ufficiali. Le quote Champions League relative al match del Celtic Park sono totalmente a favore dei padroni di casa, dati ad appena 1.72 per la vittoria finale. Il pareggio è invece fissato a 3.40, mentre la vittoria esterna dei greci vale 5.25 volte la posta in palio.

Celtic-AEKuno sguardo alle quote

Non sarebbe da escludere una vittoria netta da parte degli uomini di Rogers. Per questo, suggeriamo l’1+Over 2,5, dato a 2.95, ma anche l’1+Over 3,5, che ha invece una quota di 5.50. La solidità degli scozzesi, che hanno subito un solo gol in 4 partite, potrebbe prevalere anche in questa sfida. Ecco perché si può giocare l’1+No Gol, dato a 2.60 contro il 4.25 dell’1+Gol.

Per l’AEK, le speranze non sono moltissime. Si possono giocare il Sì al gol in trasferta, dato a 1.72, oppure il pareggio alla fine del primo tempo. L’X al 45′ ha una quota di 2.00. Infine, un risultato esatto: suggeriamo il 3-1, lo stesso rifilato dal Celtic al Rosenborg: la quota è però molto alta, 15.00.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X