Napoli-Lazio: un prezioso test per i nuovi di Gattuso, ma anche un salva-stagione

Napoli-Lazio: un prezioso test per i nuovi di Gattuso, ma anche un salva-stagione

Quote del: 21/01/2020

Calcio d’inizio: martedì 21 gennaio, ore 20:45

Stadio: San Paolo, Napoli

Nemmeno nei peggiori incubi, l’estate scorsa, un tifoso del Napoli avrebbe mai immaginato una stagione così sofferta e – per certi versi – insensata. Con il campionato compromesso e l’ottavo di Champions League con il Barcellona visto più che altro come vetrina, Napoli-Lazio di Coppa Italia diventa un vero e proprio salva-stagione per Rino Gattuso e i suoi. Dall’altra parte, però, c’è la squadra più in forma del momento.

Inzaghi non molla niente, ma al San Paolo sarà dura

Quello che sta facendo la Lazio di Simone Inzaghi è davvero pazzesco. Undici vittorie in fila, che potrebbero essere virtualmente 12 in caso di successo nel recupero contro il Verona, rappresentano la migliore striscia di sempre per la società biancoceleste. L’Aquila appare come una squadra senza apparenti punti deboli: una difesa senza nomi fantasmagorici ma collaudatissima, un centrocampo denso di talento, fosforo e sostanza, un attacco con Immobile deciso a battere tutti i record. Ciro è a quota 23 in appena 19 partite giocate, con il record di Higuain che sta già tremando. Oltretutto la Lazio è detentrice proprio della Coppa Italia e difficilmente vorrà abdicare già al secondo impegno stagionale nella manifestazione (dopo la Cremonese agli ottavi).

L’avversario e padrone di casa è un Napoli sulle cui ferite si è scritto e detto molto senza in realtà cavare un ragno dal buco, perché non si è ancora capita la reale causa dell’annata sconcertante degli azzurri (Società? Ancelotti? Giocatori appagati?). Gattuso prova a rimettere insieme i cocci per un impegno che assume una valenza ancora più importante rispetto a quanto sarebbe stato “in condizioni normali”. Andare avanti in Coppa Italia, e magari vincerla, sembra proprio l’unico modo con il quale il Napoli può ritagliarsi un posticino in Europa per la prossima stagione. L’allenatore ex Milan approfitterà per proseguire il rodaggio dei due nuovi arrivi a centrocampo, Demme e Lobotka (per lui debutto assoluto). Fiducia poi nel depresso Lozano in attacco, insieme all’insostituibile Milik e a un Insigne che ha dato segnali di risveglio.

Le probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Mario Rui; Lobotka, Demme, Zielinski; Lozano, Milik, Insigne.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Parolo, Jony; Immobile, Caicedo.

Napoli-Lazio, uno sguardo alle quote

Per i bookmaker Napoli e Lazio sono le terze favorite – ex aequo – per la 1.75 potrebbe essere la scelta giusta per questo Napoli-Lazio.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora

X