Fifa World Club Cup 2018: sarà River vs Real o c'è spazio per le sorprese?

Fifa World Club Cup 2018: sarà River vs Real o c’è spazio per le sorprese?

Quando: 12-22 dicembre 2018

Dove: Abu Dhabi & al ‘Ayn, Emirati Arabi Uniti

Fifa World Club Cup: River o Real per la leggenda?

Per la prima volta in molti anni, le partecipanti al Mondiale per Club della Fifa si sono definite solamente a pochi giorni dal via. Colpa dell’ormai celebre finale di Copa Libertadores, conclusa solo un paio di giorni fa con il successo al cardiopalmo del River Plate sugli odiati rivali del Boca Juniors.

Saranno dunque i “Millionarios” a rappresentare il Sudamerica nella massima competizione mondiale per club. Il River è anche la candidata più accreditata alla finale insieme al Real Madrid, campione in carica e già detentore del record di trofei vinti.

Fifa World Club Cup, un po’ di storia

Prima di addentrarci in protagoniste e favorite, andiamo a dare un’occhiata alla storia di questa manifestazione, che nel tempo ha cambiato più volte nome e sede di gioco. Come al solito, ci aiutiamo con una delle nostre imperdibili infografiche!

Partecipanti e favorite

La formula della coppa del mondo per club prevede, come di consueto, la partecipazione di un rappresentante per ciascuna delle sei federazioni incluse nella FIFA, più un club del paese ospitante. Nello specifico partecipano il Real Madrid in qualità di vincitore dell’ultima Champions League della UEFA, il River Plate come campione della Copa Libertadores del CONMEBOL (federazione del Sudamerica). Insieme alle due più forti e popolari ecco anche i giapponesi del Kashima Antlers (vincitori della “Champions asiatica” della AFC), i messicani del Guadalajara (che hanno vinto la medesima competizione per la CONCACAF), i marocchini dell’Espérance (vincitori della Champions africana per la CAF) e i neozelandesi del Team Wellington (campioni continentali per la OFC). Infine ecco l’Al-Ain, campione nazionale degli Emirati che rappresenterà il paese ospitante.

Il primo match vedrà l’Al-Ain sfidare il Team Wellington. Il vincitore di questa partita se la vedrà con l’Espérance. La vincente di questo secondo match si guadagnerà la semifinale della parte alta del tabellone, contro il River Plate.

Nella parte bassa si comincia con la sfida tra Kashima Antlers e Guadalajara. Da questa gara uscirà la seconda semifinalista che sfiderà il Real Madrid.

La finale avrà luogo il 22 dicembre. Inutile dire che Real Madrid e River Plate sono di gran lunga le favorite al betting per la Fifa Club World Cup, ma la storia insegna che le sorprese sono tutt’altro che impossibili.

La finale una questione euro-sudamericana? Non sempre

Se è vero infatti che il 100% delle edizioni disputate ha avuto una vincitrice europea o sudamericana, le finali non sono sempre state espressione di UEFA e CONMEBOL. Nel 2016 il Real Madrid vinse la coppa contro i giapponesi del Kashima Antlers, che avevano distrutto a sorpresa il Nacional di Medellin in semifinale.

Nel 2013 era accaduto qualcosa di simile con il Raja Casablanca. I marocchini campioni d’Africa avevano sorpreso i brasiliani dell’Atletico Mineiro in semifinale, per poi arrendersi al Bayern Monaco in finale.

Ma la sorpresa più grande è legata all’ultima coppa vinta da un’italiana. Era il 2010 quando i congolesi del Mazembé si guadagnavano l’accesso alla finale contro l’Inter dopo aver sorpreso prima i messicani del Pachuca nel primo incontro, quindi i brasiliani dell’Internacional di Porto Alegre in semifinale. La finale consegnò poi ai nerazzurri italiani il mitico triplete.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora.

X