Serie A, le quote scudetto: balzo Milan, ora i bettor credono in Pioli! Napoli sempre favorito, Inter stabile, cala la Juve

Serie A, le quote scudetto: balzo Milan, ora i bettor credono in Pioli! Napoli sempre favorito, Inter stabile, cala la Juve

Quote scudetto del: 25/10/2021

C’è voluto il successo numero otto in nove giornate, al Milan di Pioli, per fare finalmente breccia nello scudo di diffidenza degli scommettitori. Dopo la rocambolesca vittoria di Bologna, infatti, i rossoneri hanno agganciato in vetta alla classifica il Napoli, bloccato a Roma, e hanno operato il sorpasso a Inter e Juventus nei favori del pronostico per la conquista dello scudetto. La squadra con la quota più bassa, comunque, resta quella di Luciano Spalletti, che anche all’Olimpico ha confermato la sua straordinaria solidità difensiva, qualità fondamentale per vincere in Italia. Resta stabile l’Inter, mentre perde terreno la Juventus dopo una gran rincorsa: entrambe le squadre continuano a godere di grande fiducia da parte dei bettor, ma il distacco dalla coppia Milan-Napoli inizia a diventare robusto.

Quote vincente Serie A 2021-22, la situazione dopo la 9ª giornata

La grande novità di giornata, per quanto riguarda la nostra consueta analisi delle quote sulla vincente della Serie A 2021-22, è rappresentata dal Milan. La squadra di Stefano Pioli, protagonista della miglior partenza in campionato dal 1954-55 in avanti, era sempre stata (giustamente) presa in considerazione dagli scommettitori, ma fino a questo momento non era riuscita a convincerli completamente della validità delle proprie ambizioni. Con la vittoria di Bologna, invece, il Diavolo sembra finalmente aver convinto tutti, passando da 6,00 a 3,50 in un amen. Ed è curioso che l’abbia fatto al termine di una delle peggiori performance del suo campionato. 

Il Napoli, comunque, resta sempre la favorita numero uno. Vero, contro la Roma è arrivato il primo stop stagionale dopo una striscia di otto successi consecutivi, ma anche all’Olimpico la squadra di Spalletti non ha preso gol e ha dato prova di solidità e maturità mentale. Il derby d’Italia, invece, non ha prodotto morti, ma solo due feriti. Il pareggio per 1-1 scontenta più l’Inter, per come è arrivato, che la Juventus, ma in realtà allontana entrambe dalla vetta della classifica. E se comunque i nerazzurri non hanno pagato dazio, dal punto di vista della fiducia degli scommettitori, la Juve ha invece perso un po’ di credito, scivolando da quota 4,00 a quota 5,00. Primo calo dopo una lenta ma inesorabile risalita. Si allontana ulteriormente l’Atalanta, bloccata in casa dall’Udinese, mentre escono di scena, almeno per il momento, le romane.

Quote vincente Serie A 2021-22

(Altre superiori a 34,00)

Quote scudetto Napoli @3,00

Dopo una cavalcata inarrestabile durata otto giornate, il Napoli di Luciano Spalletti si è concesso un turno di riposo, uscendo dall’Olimpico di Roma con un solo punto. I giallorossi sembravano una vittima sacrificale, dopo lo choc norvegese di Conference League, ma in realtà la squadra di Mourinho si è ben opposta alla capolista, strappando uno 0-0 legittimo per ciò che si è visto in campo, anche se gli azzurri possono recriminare per i due legni centrati dall’imprendibile Osimhen. Un pareggio non disprezzabile, che assume un significato ancora più importante se si considera che il Napoli continua a non prendere gol: solo tre in nove giornate! Per rendere l’idea: la seconda miglior difesa è quella del Milan, che ne ha subiti il triplo. Ed ecco il motivo per cui gli azzurri continuano a guardare tutti dall’alto, almeno dal punto di vista delle quote scommesse sulla Serie A.

Quote scudetto Milan @3,50

Il Milan più brutto della stagione ha finalmente conquistato credito presso gli appassionati di scommesse sportive. Strano ma vero: fino a settimana scorsa, nonostante le vittorie in fila e le ottime performance, il Diavolo era circondato da un po’ di diffidenza. Dopo il 4-2 di sabato sera contro Bologna ridotto in 9 uomini, i rossoneri sono balzati da quota 6,00 a quota 3,50. Forse perché, nel frattempo, tutte le dirette rivali hanno perso terreno. O forse perché sono le vittorie come quelle del Dall’Ara, brutte sporche e cattive, a costituire le fondamenta delle squadre vincenti. Fatto sta che da oggi il Milan è in testa alla classifica, a pari punti con il Napoli, ed è finalmente considerata una contender a tutti gli effetti per lo scudetto.

Quote scudetto Inter @4,00

Umore nero, in casa Inter, dopo il pareggio contro la Juventus nel posticipo di domenica sera. Il punto, di per sé, non è disprezzabile, contro una diretta rivale che veniva da sei vittorie consecutive, ma venir rimontati a 2′ dal termine per via di un rigore assegnato al Var non fa mai piacere, soprattutto contro un nemico storico. La realtà è che, al di là di come è arrivato il pareggio dei bianconeri, la prova dell’Inter nel secondo tempo è stata deludente. Rispetto all’anno scorso, la squadra gioca meglio e crea di più, ma sembra difettare di killer instinct. E inizia a pesare l’assenza di alternative credibili in attacco, quando Lautaro è spento e Dzeko (35 anni) finisce le energie. Per ora la fiducia degli scommettitori regge, ma ora le squadre a cui recuperare sette punti sono due.

Quote scudetto Juventus @5,00

Il rigore di Paulo Dybala a 2′ dal termine ha consentito alla Juventus e ai suoi tifosi di iniziare la settimana con un sorriso a 32 denti. Fondamentale non perdere questo Derby d’Italia, sia per le possibili ripercussioni in classifica, sia per quelle psicologiche, dopo una lenta ma inesorabile rimonta che aveva condotto i bianconeri a uscire dalle sabbie mobili della bassa classifica e a rilanciare le proprie ambizioni tricolori. E tuttavia, a ben guardare, non è tutto oro quel che luccica. Il pareggio ha evitato guai peggiori, ma i punti da recuperare a Napoli e Milan sono comunque 10 (e davanti ci sono comunque Roma e Inter). Inoltre, i nerazzurri sono stati nettamente superiori nel primo tempo, e anche nella ripresa, quando la Juve è cresciuta dopo gli ingressi di Chiesa e Dybala, la squadra ha dato impressione di avere poche soluzioni offensive diverse dal guizzo del singolo. Allegri ha tutto il tempo per porvi rimedio, ma intanto, per la prima volta da oltre un mese, la quota della Juve scudettata sale: da 4,00 a 5,00.

Corsa allo scudetto: così le prossime sei giornate

Andiamo a vedere il percorso che attende le sei principali candidate allo scudetto nelle prossime sei giornate del campionato di Serie A 2021-2022. In maiuscolo le partite in trasferta:

 
GIORNATAJUVENTUSINTERATALANTAMILANNAPOLIROMA
10ª SassuoloEMPOLISAMPDORIATorinoBolognaCAGLIARI
11ª VERONAUdineseLazioROMASALERNITANAMilan
12ª FiorentinaMILANCAGLIARIInterVeronaVENEZIA
13ª LAZIONapoliSpeziaFIORENTINAINTERGENOA
14ªAtalantaVENEZIAJUVENTUSSassuoloLazioTorino
15ªSALERNITANASpeziaVeneziaGENOASASSUOLOBOLOGNA

La Serie A torna subito in campo per il turno infrasettimanale, valido per la 10.a giornata di campionato. Un turno che, almeno sulla carta, si preannuncia interlocutorio, vista l’assenza di scontri diretti tra le principali candidate al titolo, anche se le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Più interessante ciò che ci attende nel weekend, con il Milan impegnato in trasferta contro la Roma e l’Atalanta che ospita la Lazio. I rossoneri poi dovranno affrontare il derby e quindi la trasferta di Firenze: un trittico di partite che dirà molto sul futuro del Diavolo. Calendario alla mano, da qui alla fine di novembre la Roma sembra avere il cammino più agevole, con un solo scontro al vertice (quello del 31 ottobre contro il Milan), anche se giocherà in trasferta quattro gare su sei.

SERIE A 2021-22
LE QUOTE PER LA CORSA SCUDETTO

Crediti immagine: Getty Images

X