Pronostico vincente Serie A

Serie A 2022-2023, quote scudetto: adesso è testa a testa fra Milan e Napoli

In sette giornate di Serie A sono cambiate davvero tante cose e le gerarchie hanno subito un importante modifica. Tutto ovviamente apertissimo nella corsa al tricolore dopo il successo del Milan di Stefano Pioli della scorsa stagione. I rossoneri sono partiti ancora bene ma non alla grande e ci sarà da faticare molto per confermarsi. A sorpresa la prima scalzare il Diavolo ora è il Napoli di Luciano Spalletti. Crollano le quotazione della Juventus di Massimiliano Allegri dopo l’inizio disastroso, così come per l’Inter che vede alzarsi la propria quota. Siamo però solo a fine settembre ed è ancora da decidere

VINCENTE SERIE A
TUTTE LE QUOTE

Quote vincente Serie A 2022-23, la situazione alla 7a giornata

Nessuno davvero si sarebbe mai aspettato una classifica come quella attuale dopo le prime sette giornate di campionato. Alla prima pausa nazionali la Serie A ha due squadre in vetta, che sono Napoli e Atalanta. In estate gli azzurri erano considerati un’incognita per via delle tante cessioni illustri, da Lorenzo Insigne a Kalidou Koulibaly, passando per Fabian Ruiz. Spalletti ha saputo invece trovare subito la quadra e grazie anche a un sorprendente esordiente come il georgiano Kvicha Kvaratskhelia ora è in testa con 17 punti. Insieme al Napoli c’è l’Atalanta di Gian Piero Gasperini che quest’anno è meno spettacolare ma decisamente più concreta. Senza le coppe la Dea ha tutte le carte in regola per lottare fino alla fine per le prime posizioni.

Al terzo posto c’è poi la sorpresa più inaspettata, ovvero l’Udinese di Andrea Sottil, che ha vinto le ultime cinque partite tra cui quelle contro la Roma di José Mourinho e l’Inter di Simone Inzaghi. Sarà molto interessante capire quali saranno le reali prospettive del club friulano quest’anno. Al quarto posto con 14 punti ci sono poi i campioni d’Italia del Milan e la Lazio di Maurizio Sarri. I rossoneri hanno dovuto fare i conti con tanti infortuni in questo inizio di stagione e continuano a perdere pezzi, ma alla lunga hanno sicuramente tante chance di presentarsi a giocare per il vertice. I biancocelesti possono essere invece la mina vagante visto che hanno mantenuto tutti i top e messo a posto la difesa: occhio quindi anche agli aquilotti.

Al sesto posto abbiamo la Roma di Mourinho con 13 punti. I giallorossi erano partiti molto forte ma anche in questo caso gli infortuni di Nicolç Zaniolo e Georginio Wijnaldum hanno complicato i piani. Il club capitolino è partito con aspettative importanti e ad inizio stagione era considerata tra le favorite ma serve ancora uno step per arrivare al top. Le vere delusioni però al momento sono Inter e Juventus, rispettivamente a 12 e 10 punti in classifica. I nerazzurri hanno perso le ultime tre gare in trasferta, evidenziando tante lacune a livello difensivo e creando già i primi malumori fra i tifosi. La Vecchi Signora al momento è invece in crisi totale. Il ko sul campo del Monza è la goccia che ha fatto traboccare il vaso, con l’ambiente che chiede a gran voce le dimissioni di Allegri. Anche per i bianconeri la questione infortuni però è un alibi concreto.

Serie A 2022-23, la classifica momentanea

Andiamo a vedere quindi la classifica attuale dopo le prime sette giornate, soffermandoci sulle prime otto della classe. Le quote Serie A intanto analizzano già i prossimi match, con la graduatoria che cambierà settimana dopo settimana.

  1. NAPOLI 17 (15:5)
  2. ATALANTA 17 (11:3)
  3. UDINESE 16 (13:7)
  4. LAZIO 14 (13:5)
  5. MILAN 14 (13:8)
  6. ROMA 13 (8:7)
  7. INTER 12 (13:11)
  8. JUVENTUS 10 (9:5)

Vincente Serie A: quote scommesse e favoriti

Arriviamo quindi ad esaminare le quote vincente Serie A, per capire quali sono le formazioni che al momento vanno considerate favorite per il trionfo finale. Davanti a tutte al momento ci sono Milan e Napoli, che rappresentano le candidate più credibili allo scudetto, entrambe quotate a 3.75. Dietro ai partenopei e al Diavolo c’è l’Inter a 4.33. Il trionfo in campionato della Juventus è dato invece a 7.00, con la quota che si è decisamente alzata dopo i risultati negativi di questo mese. Alla quota di 10.00 c’è poi l’Atalanta, con gli orobici che non convincono del tutto nonostante l’ottima partenza, anche per ragioni storiche, ma al momento c’è assolutamente da considerarli nella corsa al titolo.

Dietro alla Dea ci sono poi le romane, anche se le quote sono molto differenti. La squadra giallorossa è pagata 12.00 volte la posta, in leggero rialzo rispetto ad inizio stagione. Molta meno fiducia invece da parte dei bookmakers per Ciro Immobile e compagni, che sono dati a 34.00. Si abbassata tantissimo la quota dell’Udinese, ora a 67.00, mentre l’inizio poco convincente della Fiorentina di Vincenzo Italiano ha portato i viola alla quota altissima di 201.00. Sulla pagina delle quote si possono poi visionare anche tutte le restanti squadre di Serie A.

Crediti immagine: Getty Images

X