Galles-Italia, eviteremo il terzo

Galles-Italia, eviteremo il terzo “cucchiaio di legno” in fila al Sei Nazioni?

Registrati per ottenere max 200€ di benvenuto! Chi vincerà a Cardiff? Scommetti QUI!

Quote: Galles @1.01, Pareggio @41.00, Italia @19.50

Inizio: sabato 11 marzo, ore 15:00

Sede: Principality Stadium, Cardiff

Sei Nazioni: Galles-Italia, eviteremo il cucchiaio di legno?

L’obiettivo di evitare il terzo “cucchiaio di legno” in fila passa per Cardiff. Galles-Italia sarà il match della verità, per gli azzurri di Conor O’Shea. Da quando è stata ammessa al 5 Nazioni (diventato appunto, da allora, “Sei Nazioni”), l’Italia del Rugby ha chiuso all’ultimo posto il torneo per ben 12 volte, guadagnando appunto il simbolico trofeo che spetta a chi termina in fondo alla classifica. L’amaro calice è toccato all’Italrugby sia nel 2016 che nel 2017, ma anche il 2018 pare incanalato in quella direzione.

Dopo 3 round, infatti, l’Italia è ferma a 0 vittorie e 3 sconfitte. Il Galles non è messo molto meglio, con 1 vittoria e 2 sconfitte, ma rimane largamente favorito per il match di Cardiff. Lo dicono, innanzitutto, i numeri.

Galles-Italia, storia e precedenti

Italia e Galles si sono affrontate nella loro storia 25 volte. Il bilancio è di 2 vittorie per l’Italia, 1 pareggio e 22 successi gallesi. I britannici hanno inoltre una striscia aperta di 11 vittorie in fila, contro la nazionale italiana. Se si considera invece il solo “Sei Nazioni”, il bilancio è un po’ meno sconfortante: 18 partite, 16 vittorie per il Galles, 2 per l’Italia.

Domenica 11 marzo saranno appena trascorsi 11 anni dall’ultima vittoria azzurra: era infatti il 10 marzo 2007, quando l’Italrugby ebbe la meglio per 23-20, allo stadio Flaminio di Roma.

Per l’occasione, il coach del Galles Warren Gatland manderà in campo un 15 molto diverso da quello che è stato battuto dall’Irlanda, nella stessa giornata in cui l’Italia perdeva anche dalla Francia. O’Shea ha invece convocato i seguenti 27 elementi:

Piloni

Dario CHISTOLINI
Simone FERRARI
Andrea LOVOTTI
Tiziano PASQUALI
Nicola QUAGLIO

Tallonatori

Luca BIGI
Leonardo GHIRALDINI
Oliviero FABIANI

Seconde linee

Dean BUDD
Federico RUZZA
Alessandro ZANNI

Flanker

Giovanni LICATA
Maxime Mata MBANDA’
Sebastian NEGRI DA OLEGGIO
Sergio PARISSE
Jake POLLEDRI

Mediani di mischia

Guglielmo PALAZZANI
Marcello VIOLI

Mediani d’apertura

Tommaso ALLAN
Carlo CANNA
Ian MCKINLEY

Centri-Ali-Estremi

Mattia BELLINI
Tommaso BENVENUTI
Giulio BISEGNI
Tommaso CASTELLO
Jayden HAYWARD
Matteo MINOZZI

Non sappiamo ancora chi di questi comporrà il 15 che scenderà in campo a Cardiff, ma di certo per l’Italia sarà un compito durissimo. Il Galles è ultrafavorito nel testa a testa, con la vittoria dei padroni di casa quotata appena 1.01, contro l’11.50 dell’Italia. Il pareggio è come sempre molto alto: 41.00.

Matteo Minozzi segna una meta durante Francia-Italia di due settimane fa (Getty Images)

 

Galles-Italia, le quote

Lo spread selezionato per le scommesse ad handicap in 29 punti. Così, una vittoria di almeno 30 punti del Galles paga 1.90, mentre una vittoria gallese di esattamente 29 punti pagherebbe 17.00. Selezionando invece il 2, a quota 1.90, la scommessa risulterebbe vincente anche con una sconfitta da 28 punti di margine.

Resta nel vivo dell’azione con la app bwin Sports. Immergiti nella sezione scommesse più ricca e varia in circolazione e naviga a fondo nel nostro menu statistico della sezione Calcio per scegliere velocemente le tue scommesse migliori. Scarica ora.

X